Varese

Varese, Al via Oktoberfoto, rassegna di immagini targata Foto Club Varese

Da sinistra il sindaco Galimberti e il presidente Di Cerbo

Da sinistra il sindaco Galimberti e il presidente Di Cerbo

Un ricco cartellone di iniziative, quello di Foto Club Varese riguardante il mese che va dall’1 ottobre al 4 novembre. Una presentazione che si è svolta, questa mattina, presso il Salone Estense, alla presenza del sindaco di Varese, Davide Galimberti, e dell’assessore a Giovani e Quartieri, Francesca Strazzi. Ad illustrare il programma è stato il presidente del Foto Club Varese, Giuseppe Di Cerbo, con l’intervento del Cavaliere Vincenzo Bifulco, socio del Club.

Foto Club Varese  in collaborazione con il Comune di Varese, il Patrocinio  della Provincia di Varese, di ACTL Varese, ARCI Varese, Enaip Varese e il Sostegno della Rete Convergenze, ha presentato la nona edizione di Oktoberfoto. Un evento fotografico internazionale che porta Varese al centro della fotografia con la partecipazione di associazioni fotografiche, autori stranieri e italiani.

Una serie di iniziative elogiate dal sindaco Galimberti: “E’ quanto mai naturale che ci sia attenzione e interesse per la fotografia in una città come la nostra, per le sue bellezze paesaggistiche e le sue bellezze”. “La fotografia – ha continuato il sindaco – è anzi uno strumento fondamentale per la promozione turistica della città, un veicolo per rilanciare la città e divulgare le sue eccellenze. Del resto, è risaputo che coloro che arrivano da fuori in città, finiscono con l’innamorarsene”. Per Bifulco la fotografia può essere importante anche per dare risalto e dunque migliorare anche i luoghi più trascurati, come Biumo Inferiore e la Sala Nicolini.

Come ha riferito il presidente Giuseppe Di Cerbo, a questa edizione di Oktoberfoto partecipano 18 Associazioni e Fotoclub (Svezia – Lombardia – Piemonte – Lazio) con mostre fotografiche e proiezioni di audiovisivi. Presenti anche Argentina - direttamente dall’Archivio Fotografico Hasenberg-Quaretti (1979 – 1989) mostra fotografica “Madres de la Plaza, el pueblo las abraza” (Madri della Piazza, il popolo le abbraccia) dedicata alle Madri della Plaza de Mayo; Usa - traduzione in fototografia della poesia dal titolo “Kodak Moment (for Paul hapenny)” di Susan Deer Cloud; Romania - “PromoStress” Mostra fotografica del Fotografo Dott. Teodor Radu Pantea. Ci sarà anche ”F/22 – Alla ricerca del rullino perduto” un fotoromanzo ambientato nella nostra città realizzato dai soci del Foto Club Varese. Mostra fotografica e audiovisivo.

Non mancheranno neppure una caccia al tesoro fotografica alla scoperta dei simboli storico/culturali per le vie della città, una mostra di macchine fotografiche d’epoca, una mostra colletiva dei Soci del Foto Club Varese dedicata allo sport varesino, una mostra astrofotografica ed esposizione di attrezzature astronomiche di Paolo Cascone e Gianni Cafferati.

Le proiezioni di audiovisivi, presso Sala Montanari, il 7/14/21/28 ottobre e 4 novembre (serata dedicata alle premiazioni dei migliori audiovisivi scelti dal pubblico e da una giuria tecnica). Mostre fotografiche e attività collaterali presso la Sala Nicolini, Chiostro Nicolini (sede ACTL) , Centro Comm.le Le Corti, BellaVita Cafè di Elia Luini.

Anche per questa edizione gli studenti del corso di grafica di ENAIP Varese hanno realizzato il calendario 2017 della manifestazione dedicato allo sport varesino.

22 settembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs