Varese

Varese, Telecamere in via Como, Luca Conte (Pd): dalla parte della concretezza

Il cantiere per la videosorveglianza in via Como

Il cantiere per la videosorveglianza in via Como

Mentre è annunciato per questa sera un presidio del Carroccio in via Como, la strada in cui si è verificato un episodio di violenza contro una studentessa, arrivano le telecamere a metà della via, proprio davanti alle scuole Mazzini.

Sta per partire il cantiere per la videosorveglianza, i cartelli sono stati posizionati, l’area di intervento è stata adeguatamente transennata. Un’azione prevista da tempo – un cantiere non si improvvisa – dopo anni e anni di allarmi, insicurezza e degrado.

Come spiega il capogruppo Pd in Consiglio, Luca Conte, “la via è da molto tempo oggetto di segnalazioni da parte di cittadini, residenti, commercianti e consiglieri comunali. Tutto questo è andato avanti per anni e anni, senza che accadesse nulla. Noi siamo al governo in città da tre mesi e abbiamo concretizzato un’iniziativa importante come portare la videosorveglianza nella via. Contro le proposte demagogiche, siamo per la concretezza”.

“E’ paradossale – conclude il capogruppo Conte – che ora scendano in piazza contro il degrado coloro che hanno a lungo governato la città”.

17 settembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs