Varese

Varese, Ascanio Celestini guest star alla nuova stagione teatrale Gocce

L'attore e regista Celestini

L’attore e regista Celestini

Nove gli spettacoli per la nuova edizione della stagione teatrale Gocce. Teatro contemporaneo tra pensiero e memoria, una manifestazione promossa dall’associazione Rag Time presieduta da Adriano Gallina e che si svolgerà sul palcoscenico del Cinema Teatro Nuovo di Varese.

Si parte giovedì 22 dicembre 2016, ore 21, con la Compagnia Brugnano-Maselli-Zatta che rappresenta lo spettacolo “Parole Parole Parole”, liberamente ispirato a La grande fabbrica delle parole di Agnès de Lestrade, con la drammaturgia di Enrico Brugnano, Valentina Maselli e Massimo Zatta, e la regia della stessa Maselli. la storia di Max e Tonio, tra la solitudine di chi “si parla addosso” e la frustrazione di chi “non ha più parole”.

Arriva poi un’interprete e autrice cara a questa rassegna: giovedì 5 gennaio 2017, ore 21, arriva La Molli. Divertimento alle spalle di Joyce di Gabriele Vacis e Arianna Scommegna, regia di Gabriele Vacis con Arianna Scommegna (Premio Ubu 2014 come miglior attrice). Stream of consciousness a volontà. Un altro autore amico della rassegna è Mario Perrotta che giovedì 26 gennaio 2017, ore 21, presenterà Odissea, scritto, diretto e interpretato da Mario Perrotta, con musiche originali composte ed eseguite da Mario Arcari (clarinetto, oboe, percussioni)  Maurizio Pellizzari (chitarra, tromba)  per questo spettacolo Mario Perrotta ha vinto il Premio Hystrio alla drammaturgia 2009 ed ed è stato finalista ai Premi Ubu 2008 categoria Miglior Attore Protagonista.

Giovedì 9 marzo 2017, ore 21, torna a Varese Fausto Russo Alesi con il suo Ivan, liberamente tratto da I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij, un testo incluso nella bella rassegna Tra Sacro e Sacromonte di quest’anno. Segue giovedì 23 marzo 2017, ore 21, Fabio Banfo con lo spettacolo Alfredino. L’italia in fondo a un pozzo, piéce dedicata ad una vera tragedia nazionale.

Ancora: giovedì 6 aprile 2017, ore 21, Carrozzeria Orfeo propone lo spettacolo Animali da bar, seguito, giovedì 20 aprile 2017, ore 21, da Teatri Reagenti che mettono in scena Cemento e l’eroica vendetta del letame, uno spettacolo scritto e diretto da Massimo Donati e Alessandra Nocilla. Sarà poi la  volta, giovedì 4 maggio 2017, ore 21, della Compagnia Carullo-Minasi con il loro De revolutionibus. Sulla miseria del genere umano, da due Operette Morali di Giacomo Leopardi: Il Copernico e Galantuomo e Mondo, spettacolo Vincitore Teatri del Sacro 2015, di e con Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi.

Chiusura alla grande, giovedì 18 maggio 2017, ore 21, con il grande Ascanio Celestini nel suo Laika, con lo stesso Celestini e Gianluca Casadei alla fisarmonica e la voce fuori campo di Alba Rohrwacher. Una chiusura assolutamente imperdibile per chi voglia conoscere questo Gesù strano e stralunato.

14 settembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs