Varese

Varese, Apre parcheggio di via Del Ponte in attesa del multipiano

delponteI cittadini e i dipendenti dell’ospedale Del Ponte potranno utilizzare il piazzale di via Del Ponte, nel quartiere di Giubiano, per parcheggiare fino a quando non inizieranno i lavori per la realizzazione del nuovo parcheggio. Lo ha annunciato questa mattina la Giunta di Varese guidata dal sindaco Galimberti. I lavori di sistemazione dell’area partiranno nei prossimi giorni e il parcheggio sarà aperto ai cittadini tra circa due settimane.

Il Comune di Varese ha chiesto e ottenuto che la società che realizzerà il parcheggio metta a disposizione dei cittadini l’area dove sorgerà il nuovo multipiano, fino a quando il cantiere non sarà effettivamente operativo. Da qualche mese, infatti, l’area era stata chiusa creando non pochi disagi ai cittadini. Situazione alla quale questa amministrazione ha voluto immediatamente porre un rimedio, riaprendo lo spazio per il parcheggio.

Il costo della sosta sarà di 2 euro al giorno, dalle 8 alle 20 mentre la notte si potrà parcheggiare gratuitamente. Il posteggio potrà ospitare circa 120 automobili.

“Abbiamo ottenuto che i cittadini, e in particolare i dipendenti e gli utenti dell’Ospedale, possano utilizzare quell’area per parcheggiare – hanno comunicato oggi nel dopo Giunta, il sindaco Galimberti e l’assessore Civati -. Prima di tutto per motivi di sicurezza legati agli orari di molti dipendenti della struttura sanitaria, in prevalenza donne, che in tarda sera sono costrette a camminare anche per diversi chilometri per recuperare la propria vettura al termine del turno lavorativo, non trovando parcheggio nei pressi dell’ospedale. Una volta realizzato il parcheggio multipiano di via Del Ponte, per il quale abbiamo dato una forte accelerazione per l’avvio e la realizzazione dei lavori, siamo sicuri che questi problemi finiranno. Fino a quel momento è compito di questa amministrazione dare risposte concrete ed efficaci ai cittadini e in particolare a chi svolge un servizio così importante per la città come quello di chi lavora in ospedale”.

Nell’intento dell’amministrazione c’è anche quello di scoraggiare la sosta selvaggia di autoveicoli in un quartiere particolarmente denso di servizi come quello di Giubiano che ospita ad esempio l’ospedale Del Ponte.

13 settembre 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Apre parcheggio di via Del Ponte in attesa del multipiano

  1. Bruno Belli il 15 settembre 2016, ore 13:14

    Leggo:
    “Il Comune di Varese ha chiesto e ottenuto che la società che realizzerà il parcheggio metta a disposizione dei cittadini l’area dove sorgerà il nuovo multipiano, fino a quando il cantiere non sarà effettivamente operativo. Da qualche mese, infatti, l’area era stata chiusa creando non pochi disagi ai cittadini.”

    Ragioniamo con logica:
    1) quando il cantiere sarà effettivo, i 120 posti non saranno più disponibili, perchè l’area sarà occupata dal cantiere stesso, quindi si tornerà all’attuale situazione, mentre si sarebbe dovuto pensare ad una soluzione che coprisse non solo il periodo di attesa della messa in opera del cantiere, ma anche quello nel quale esso sarà in funzione.

    2) quando si comunicano alla stampa queste notizie da parte di un’amministrazione pubblica si dovrebbe comunicare anche quando il suddetto cantiere opererà, con almeno il mese preciso dell’inizio dei lavori, altrimenti si rischia che questo “tappabuchi” momentaneo diventi qualcosa di definitivo, costume tutto italiano per il quale nessuna cosa è più definitiva di quella momentanea – si veda, alle dichiarazioni attuali dell’amministrazione, “l’affaire teatro di P.zza Repubblica.

    Perchè mai il costume della politica italiana – indipendentemente dai colori o dai seggi a destra, a sinistra o nel centro – non riesce mai ad operare, nonostante i proclami, una soluzione che consideri un ampio orizzonte dei fatti, vedendoli connessi e strutturati tra di loro, ma si limita, invece, alle “approvazioni” del momento generando, così, una catena di buche rattoppate che mantengono sempre il percorso amministrativo irto di “falle” / “falli”?

    Bruno Belli.

Rispondi

 
 
kaiser jobs