Gavirate

Gavirate, Giovani Padani: no all’arrivo di profughi nella palestra dello Stein

stranieriLa proposta della Provincia di Varese, guidata da  Vincenzi, di dislocare i profughi presso l’Istituto Stein di Gavirate agita anche la politica giovanile.

“E’ una proposta impensabile quella di far alloggiare i clandestini nella palestra del Isis Stein di Gavirate” commenta così la notizia Angei Stefano, coordinatore nazionale del Movimento Studentesco Lombardo “si impiegano risorse economiche per mantenere questi presunti profughi, quando si potrebbero utilizzare risorse economiche per migliorare la vita degli studenti, con processi di manutenzione delle strutture scolastiche, e di aggiornamento dei macchinari e del materiale didattico in generale. Si vede che il presidente Renzi preferisce i clandestini agli studenti!”

Sulla stessa lunghezza anche il Coord. Provinciale dei Giovani Padani del Varesotto Davide Quadri “La priorità delle amministrazioni di Sinistra, a Varese con Galimberti ed in Provincia con Vincenzi, è ormai chiara: alimentare il business dell’accoglienza. Come Giovani Padani siamo assolutamente contrari al continuo dislocamento di sedicenti profughi nella nostra Provincia, già satura di immigrati. Non escludiamo nessuna iniziativa per dimostrare la nostra contrarietà.”

 

20 agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs