Angera

Angera, Carabinieri denunciano due piccoli spacciatori di marijuana

Il risultato delle indagini dell'Arma

Il risultato delle indagini dell’Arma

I Carabinieri della Compagnia di Gallarate, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanza stupefacente, hanno denunciato in stato di libertà due persone.

Dopo le piante di marijuana sequestrate venerdì scorso, nella giornata di mercoledì 17 invece, i militari della Stazione Carabinieri di Angera denunciavano un 34enne ed 46enne, entrambi incensurati, per detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Nel corso di un controllo alla circolazione stradale i militari bloccavano i due individui mentre transitavano in auto a Taino e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, rinvenivano 30 grammi di marijuana, sostanza di cui i due automobilisti avevano cercato di disfarsi gettandola dal finestrino.

Considerata la situazione si decideva di proseguire l’attività di ricerca nelle abitazioni dei soggetti controllati, dove i Carabinieri di Angera rinvenivano, in particolare nella dimora del più giovane dei due, ulteriori 45 grammi di marijuana ed 82 semi della stessa pianta, nonché un vero e proprio sistema per la coltivazione della sostanza, costituito da una serra con lampade, un apparato per la ventilazione e del fertilizzante.

Oltre alla denuncia, al 34enne conducente del veicolo veniva ritirata la patente di guida.

19 agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs