Varese

Varese, Prima Unione civile in città, la celebra Galimberti all’ospedale

La celebrazione dell'Unione civile

La celebrazione dell’Unione civile

La prima Unione civile a Varese dall’approvazione della legge Cirinnà è stata celebrata, ieri mattina, dal sindaco Davide Galimberti, fascia tricolore sulle spalle. Una notizia riservata, però, considerati i protagonisti e la location in cui si è svolta la cerimonia.

La prima Unione civile non si è svolta infatti a Palazzo Estense, come ci si potrebbe aspettare, ma in una stanza dell’Ospedale di Circolo di Varese. Il primo cittadino si è infatti recato nell’ospedale cittadino, in una stanza che è stata preparata ad hoc, con un grande cuore fiorito sul muro.

Galimberti ha celebrato l’unione civile tra due donne, una delle quali ammalata, ma determinata a vedere riconosciuto il vincolo con la compagna di vita. Il sindaco Galimberti ha celebrato l’unione civile secondo il dettato della legge italiana affiancato da una funzionaria del Comune.

Una cerimonia civile riservata ed emozionante, avvenuta al Circolo, alla presenza di parenti, amici e personale medico. La prima volta per Varese, dove non esiste ancora una lista di unioni civili già programmate, anche se in Comune iniziano ad arrivare diverse telefonate per chiedere informazioni sulle unioni civili.

17 agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs