Varese

Varese, Scuole e sicurezza, le priorità della giunta Galimberti di oggi

scuola1Al termine della riunione della giunta Galimberti breve incontro con la stampa per fare il punto sulle scelte principali assunte oggi pomeriggio a Palazzo Estense. Erano presenti il vicesindaco Daniele Zanzi, e gli assessori Andrea Civati, Rossella Dimaggio e Francesca Strazzi.

Una prima notizia davvero importante è quella data dall’assessore ai Servizi educativi, Rossella Dimaggio: nessuno strascico polemico nei confronti delle prese di posizione da parte delle opposizioni, ma “decisioni concrete”. A partire dai 1310 bambini che avranno il doposcuola nell’anno scolastico in arrivo. Non solo: 77mila euro in voucher per rispondere al meglio, con educatori ad hoc, ai bisogni dei bambini diversamente abili e di quelli con “bisogni educativi speciali”.

Ancora: minibus che porterà il prossimo anno scolastico i 13 bambini della Rasa alla Scuola Canetta. “E’ un servizio – rimarca Galimberti – che finora era assicurato da un privato che volontariamente trasportava i bambini”. Il costo del pullmino è di 25 mila euro all’anno.

Poi interviene il super-assessore Andrea Civati che fa il punto su un altro tema di grande interesse per le famiglie: l’edilizia scolastica. Sono tre le scuole interessate ai primi interventi della giunta Galimberti: la palestra della scuola Sacco di Via Brunico, che da metà maggio è stata chiusa; la scuola Vidoletti, in cui si sono caduti soffitti; la scuola di Bizzozero in cui un’aula ha visto cadere parti di soffitto. Lavori che partiranno ai primi di ottobre e che termineranno entro la fine del mese, per un importo di 136mila euro.

“Teniamo presente – interviene ancora il sindaco – che il Comune ha perso 13 milioni messi a disposizione dal governo per la riqualificazione delle scuole. E noi dobbiamo recuperare questi fondi”.

Infine interviene Daniele Zanzi, vicesindaco, per ribadire con forza il nuovo protagonismo della Polizia locale per presidiare il territorio. In questo senso va l’assunzione di quattro nuovi agenti e l’operazione di piazza Repubblica che ha visto l’intervento dei nostri vigili. “Un più forte controllo del territorio che vedrà anche la collaborazione di altre forze, come le Guardie ecologiche volontarie”, sottolinea Zanzi.

1 agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Scuole e sicurezza, le priorità della giunta Galimberti di oggi

  1. Avanti tutta. Con Galimberti - Alessandro Pepe il 1 settembre 2016, ore 10:57

    […] Ma non è finita qui. Molte altre sono le iniziative portate avanti dalla nuova amministrazioe sul fronte scuola e sicurezza: doposcuola garantito a tutti, al pulmino che collega Sant’Ambrogio con la Rasa fino agl’interventi di messa in sicurezza di tre scuole (articolo). […]

Rispondi

 
 
kaiser jobs