Varese

Varese, De Tomasi (Anpi) al Pd Pullara: lavoro comune su Marrone

La presidente Anpi provinciale Ester De Tomasi

La presidente Anpi provinciale Ester De Tomasi

Egregio Consigliere comunale

Giuseppe Pullara,

leggo con soddisfazione il suo scritto nella lettera a Varesereport, quando afferma:

“Defascistizzare, nel caso di specie, la toponomastica varesina (laddove ancora persiste) è, non solo un fatto culturale importante, ma significa anche muoversi dentro quei valori e principi riconosciuti dalla nostra Carta Costituzionale.

Se a questo si aggiunge il fatto che la Via in questione venga, non solo “cancellata” ed intitolata a Calogero Marrone vuol dire, a mio parere che ci troviamo di fronte ad una vera e propria rivoluzione copernicana”.

Sempre con soddisfazione, leggo riguardo al suo impegno nel voler portare l’argomento sopra esposto all’interno del gruppo consiliare Dem di Palazzo Estense per condividere con esso le azioni da intraprendere per il raggiungimento di tale obbiettivo.

A tale proposito, sarebbe auspicabile a settembre un incontro presso la nostra sede o in luogo da lei definito affinché si possano creare le basi per un lavoro comune, poiché essere antifascisti è la priorità di tutti gli iscritti della nostra Associazione.

Distinti saluti

Anpi provinciale Varese

La Presidente

Ester Maria De Tomasi 

1 agosto 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs