Cassinetta di Biandronno

Cassinetta di Biandronno, Whirlpool punta sul car-sharing E-Vai

evai (1)Inaugurato oggi presso lo stabilimento di Cassinetta di Biandronno, in provincia di Varese, un nuovo servizio di Car Sharing Elettrico disponibile, a tariffe agevolate, per tutti i duemila dipendenti, sia per scopi professionali sia per motivi personali.

I vantaggi che derivano dall’uso di un veicolo elettrico in Car Sharing sono numerosi: dalla possibilità di parcheggiare gratuitamente sulle strisce gialle e blu dei Comuni convenzionati e nelle aree di sosta dedicate di aeroporti e stazioni, all’accesso gratuito alle aree ZTL e alle corsie preferenziali. Questo servizio, gestito da “E-Vai”, società del Gruppo FNM, permetterà in particolare la mobilità tra la fabbrica e il quartier generale di Comerio, o verso gli aeroporti e le stazioni ferroviarie. Gli effetti positivi saranno ancor più rilevanti quando il quartier generale dell’azienda per la Regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa)si trasferirà da Comerio al Comune di Pero, nel distretto Expo Milano 2015.

Karim Bruneo, Corporate Citizenship Manager Whirlpool EMEA, ha commentato: “Sono lieto che si inauguri oggi questo servizio, che renderà la nostra azienda sempre più virtuosa e contribuirà alla mobilità sostenibile delle nostre persone. Grazie al contributo di ciascuno si raggiungono importanti risultati e si ottengono prestigiosi riconoscimenti anche a livello globale come l’inclusione di Whirlpool nella Green List 2016 di Newsweek, che è stata possibile anche grazie alla responsabilità sociale che i nostri colleghi dimostrano quotidianamente.”

Il servizio “E-Vai”, inoltre, consente di ottenere importanti benefici in termini di salvaguardia ambientale e abbattimento delle emissioni di CO2: grazie all’utilizzo di veicoli elettrici, si stima che ogni 100 corse singole tra Cassinetta e il nuovo quartier generale di Pero il risparmio di CO2 sarà pari a 1,5 tonnellate, l’equivalente di 15 viaggi Milano-Napoli con un veicolo a gasolio/benzina. E-Vai è il primo car sharing elettrico diffuso in tutta la Lombardia. Fra gli operatori di mobilità condivisa, E-Vai si contraddistingue per 4 primati essendo il primo car sharing: esteso su base regionale; integrato con il servizio ferroviario; a prevalenza elettrico; presente nei principali aeroporti lombardi. Ogni mese sono circa 2mila i noleggi green effettuati con E-Vai, della durata media di 3 ore ciascuno. Dall’avvio del servizio, nel dicembre 2010, con E-Vai si sono risparmiate circa 200 tonnellate di CO2 e le auto elettriche hanno circolato per oltre 1 milione di km.

27 luglio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs