Varese

Varese, Chiude il Festival Gospel con Greensleeves e Divertimento Vocale

Il Coro Divertimento Vocale di Gallarate

Il Coro Divertimento Vocale di Gallarate

Chiusura alla grande, ieri sera ai Giardini Estensi, per la  18° edizione del Varese Gospel Festival diretto da Fausto Caravati. Una due giorni di note e colore che hanno investito la città, e la città ha risposto: per la chiusura del festival 2016 sold out della tensostruttura ai Giardini, con numerosi varesini che hanno seguito il concerto in piedi, circondando lo spazio coperto.

Dopo la suggestiva celebrazione in San Vittore, ieri sera un arrivederci alla prossima stagione con due grandi cori entrambi della nostra provincia: i varesini Greensleeves Gospel Choir  e il Divertimento Vocale di Gallarate.  Come ha chiarito lo stesso Caravati dal palco, “questa sera invertiamo l’ordine con i Greensleeves che si esibiranno per primi, a causa di un problema logistico legato al fatto che il gruppo di Gallarate è numerosissimo”.

Dunque partenza col turbo per i Grensleeves che sono stati accompagnati sul palco da una band composta da Claudio Pozzi – Pianoforte, Luca Fraula – Tastiere, Marco Conti – Basso, Luca Pedroni – Chitarra, Marco Caccianiga – Percussioni.  Una serie di canti ad alto tasso di sound hanno confermato la qualità del coro gospel di Varese, che in un pezzo si è aperto all’intervento di un paio di solisti della Chiesa Battista di Philadelphia. Nei canti si è segnalato un solista come Riccardo Guidotti.

E’ poi stata la volta del coro Divertimento Vocale, un coro composto da una settantina di elementi, che hanno proposto note e melodie, ma anche un vero spettacolo di grande impatto, guidati dal maestro Carlo Morandi, un vero personaggio, divertente e movimentato, in grado di coinvolgere coristi e pubblico. Con il gruppo gallaratese è stato divertimento allo stato puro, una serie di pezzi che hanno scatenato la platea dei Giardini tutta in piedi a seguire il coro.

Al termine tutti insieme i due cori per salutare il pubblico caloroso e partecipe.

 

 

 

18 luglio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs