Regione

Regione, Il carcere dei Miogni va ampliato. Ma cercasi area per nuovo carcere

Il carcere varesino

Il carcere varesino

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una Risoluzione sul carcere di Varese illustrata in Aula da Fabio Fanetti (Lista Maroni), Presidente della Commissione speciale situazione carceraria.

Nella risoluzione, conseguenza del sopralluogo della Commissione alla Casa circondariale di Varese, si invitano Presidente e Giunta “ad attivarsi presso il Ministero di Giustizia perché, entro 180 giorni dal’approvazione della risoluzione, proceda allo sblocco della situazione di inerzia in merito alla dismissione del carcere, per consentire al carcere di essere destinatario di risorse finanziarie da utilizzare per la riqualificazione e l’ampliamento”.

La Risoluzione chiede inoltre di individuare“mediante una efficace collaborazione tra le istituzioni locali e l’amministrazione penitenziaria regionale, le soluzioni più idonee per la riqualificazione e l’ampliamento strutturale del carcere al fine di garantire ai detenuti spazi adeguati e attrezzati per il loro recupero e per favorirne il reinserimento sociale”.

Infine, sollecita “una soluzione definitiva presso il ministero della Giustizia, anche alternativa alla riqualificazione esistente, mediante l’individuazione di un’area da destinare alla realizzazione di una nuova casa circondariale”.

 

 

12 luglio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs