Varese

Varese, Al Chiara conto alla rovescia per il Premio della Stampa

Piero Chiara

Piero Chiara

Si sta mettendo in moto la macchina del Premio Chiara e del Festival del Racconto, le manifestazioni organizzate dall’associazione Amici di Piero Chiara che ha come obiettivo fondamentale la lettura, i libri, i lettori.

Ancora una volta tra le giurie del Chiara torna anche la Giuria della Stampa del Premio Chiara 2016, una giuria con 15 rappresentanti delle testate locali di Varese e del Canton Ticino che è presieduta dal giornalista Franco Tettamanti. 

Come anche la giuria popolare, i giornalisti giudicheranno i volumi della terna finalista, al quale andrà un’opera di un artista del territorio: Antonio Manzini, Cinque  Indagini romane per Rocco Schiavone, SELLERIO, Valeria Parrella, Troppa importanza all’ amore, EINAUDI, Giorgio Pressburger,  Racconti triestini, MARSILIO e il volume con i racconti Finalisti del Premio Chiara Giovani dal titolo PAURA. 

Dalla giuria dei giornalisti saranno decretati un titolo della terna e un tacconto dei Giovani. 

Ecco i 15 giurati del Premio della Stampa: il presidente Franco TETTAMANTI, e poi Laura BALDUZZI (Lombardia Oggi), Gianni BERALDO (direttore Varese 7 Press), Enrico CAMANZI (Il Giorno), Manuela CAMPONOVO, Paolo CARNEVALE (Corriere della Sera), Raffaella CASTAGNOLA, Mario CHIODETTI, Lorenzo CRESPI (Telesettelaghi), Andrea GIACOMETTI (direttore Varese Report), Marco GIOVANNELLI (direttore Varese News), Matteo INZAGHI (direttore Rete 55), Virginia LODI (direttore La Provincia di Varese), Mariagrazia RABIOLO (Rsi), Nicoletta ROMANO (direttore Living).

1 luglio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs