Varese

Varese, Orrigoni e Ballerio: un clima più favorevole alle imprese che nascono

Da destra Orrigoni e Ballerio

Da destra Orrigoni e Ballerio

Un clima più favorevole alle imprese, soprattutto a quelle che stanno nascendo, a quelle promosse da giovani. E’ il messaggio lanciato, questa mattina, dal candidato sindaco del centrodestra, Paolo Orrigoni, affiancato dai candidati della Lista Paolo Orrigoni Sindaco, Rinaldo Ballerio e Claudio Pucci. Alla conferenza stampa era presente anche il capolista Luigi Costa.

Ci sono misure a breve, per rilanciare il lavoro e l’economia, e progetti più di lungo periodo. Così è iniziata la conferenza stampa di Orrigoni, a pochi giorni dal ballottaggio, che ha per titolo “Varese si fonda sul lavoro”.

Per quanto riguarda le misure a breve, il candidato riepiloga le proposte già lanciate: rigenerazione urbana del territorio, dando nuove opportunità di lavoro; appalti a km zero, favorendo le imprese del territorio per progetti di ristrutturazione urbana; sburocratizzazione e coinvolgimento delle università sul fronte dello sviluppo.

Rinaldo Ballerio interviene invece sui progetti più ampi e con possibilità di sviluppo futuro. Ballerio, fondatore della Elmec, parla della email Varese lavora che potrebbe consentire un dialogo continuo tra chi intraprende e l’amministrazione comunale. E poi rilancia il progetto Terre di Cuore, “un brand che associ la nostra città, il nostro territorio, a valori come affidabilità e prodotto ben fatto. Un sinonimo che aiuterà a diffondere e vendere i nostri prodotti”.

Ballerio poi interviene su quella che definisce una “nuova rivoluzione”: Internet delle cose (Io. T). “Dopo l’e-commerce e le app, è un mondo nuovo che si apre e che può vedere Varese protagonista”.

Conclude Orrigoni: “E’ importante che il Comune dia fiducia, sappia valorizzare, aiuti e ascolti che inizia un’attività d’impresa sul nostro territorio”. Insomma Varese deve essere capace di diffondere quel “clima positivo di fiducia” che Ballerio considera presupposto fondamentale per rilanciare il lavoro e l’impresa in città.

15 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs