Varese

Varese, Giornata mondiale del rifugiato, due performance dei profughi

stranieriPer non dimenticare i morti, ma sopratutto i sopravvissuti a questa immane tragedia, che dopo aver affrontato il “viaggio della speranza” per rivendicare il loro diritto alla vita, si trovano di fronte un “mare” ancora più difficile da attraversare: quello del pregiudizio e dell’indifferenza.

Ballafon cooperativa sociale Onlus attiva in Varese e provincia per l’accoglienza e l’orientamento migranti e C.P.I.A Varese, organizzatore dei corsi di italiano per stranieri, hanno pensato di “celebrare insieme” questa importante ricorrenza invitando alla partecipazione sia le varie associazioni che la comunità locale.

L’evento avrà luogo nella Giornata Mondiale del Rifugiato lunedì 20 giugno presso la sede di CPIA Varese in via Brunico, 29 e vedrà impegnati i profughi ospiti di Ballafon in due performance, una teatrale e una musicale.

Programma: alle ore 18 Rappresentazione Teatrale “L’Europa scoperta” messa in scena da Thierry direttore artistico di Ballafon. Intermezzo con Buffet aperitivo. Alle ore 19.30 Afro music con VALENTIN e la BALLAFON’S BAND.

Lo scopo di questo evento, è quello di creare un momento di incontro e di condivisione tra la comunità locale e i profughi che, sopratutto in questa occasione sarà facilitato attraverso il linguaggio universale della musica.

15 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs