Varese

Varese, Orrigoni: parcheggio Prima Cappella, decideranno i cittadini

sacromonte“Mercoledì  a Sant’Ambrogio abbiamo organizzato un incontro invitando residenti e amici che vogliono trascorrere la serata con noi. E’ per me anche l’occasione per ribadire un concetto importante sulla Prima Cappella e sul parcheggio: come ho sempre detto il progetto a me non convince, ma ritengo giusto che siano i cittadini a decidere con un referendum consultivo”. Paolo Orrigoni, candidato sindaco del centrodestra, interviene nel dibattito sula parcheggio al Sacro Monte.

“Credo non sia un tema da dibattere in campagna elettorale, dicendo sì o no all’opera a priori – spiega – la mia posizione è chiara. Voglio ascoltare i cittadini prima di prendere qualsiasi decisione, se andare avanti sull’accordo di programma o se rinunciare alla realizzazione del parcheggio. Dire sì o no ora per me è solo uno slogan senza senso, perché il passaggio con i nostri concittadini è importante e va fatto assolutamente”.

Domani sera, a Sant’Ambrogio, l’occasione per parlare anche di questo tema sarà uno degli appuntamenti con “Ascoltiamo Varese”: dalle ore 20.30, in via Bicocca 4.

 

14 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Orrigoni: parcheggio Prima Cappella, decideranno i cittadini

  1. paola barresi il 14 giugno 2016, ore 18:34

    Buonasera, da vecchia leghista io dico che a Varese ci si vuole spezzare ma non piegare ed elenco gli argomenti:
    Parcheggio alla prima cappella: in molti hanno suggerito di lasciare perdere oppure di realizzare il solo piano esterno con un forte risparnio economico, nel contempo andare a ricercare e realizzare quei piccoli parcheggi che si possono fare qua e là (vi garantisco che sono di piu’ i posti realizzabili cosi che fare il mega parcheggio).
    Taglio dei cipressi ai giardini Estensi: è stato necessario che una persona si arrampicasse sul tronco per arrivare a piu’ miti consigli.
    Abete di piazza Monte Grappa: anche questa pianta andava abbattuta ma si è capito solo dopo che il motivo era di far vedere il campanile.
    Porto di Capolago: In molti avevano predetto che sarebbe stata una opera costosa ed inutile, ora è evidente che nessuna barca è stata ormeggiata quindi nessuno ha mai voluto questo porto inutile (era solo una esigenza politica interna ad una parte della maggioranza).
    PGT: I cittadini hanno fatto le loro proposte che non sono state prese in considerazione e nemmeno si è provveduto a dare loro una risposta (già dopo un ritardo di anni).
    Lo stesso PGT che è sttao preparato in forma ANTI INDUSTRIA.
    Insomma credo da Leghista che ormai sia ora di lasciare governare Varese da una altra forza politica e nel frattempo si prepari una nuova generazione di consiglieri, assessori ecc.. per essere altrenativi ad una altra tornata elettorale.

Rispondi

 
 
kaiser jobs