Varese

Varese, Gazebo per raccogliere firme contro l’Italicum

Il gazebo per la raccolta delle firme

Il gazebo per la raccolta delle firme

Mentre si sta svolgendo la campagna elettorale relativa al ballottaggio, questa mattina, in piazza Monte Grappa, a Varese, sotto un gazebo venivano raccolte le firme per i due referendum abrogativi della legge elettorale, il cosiddetto Italicum.

Il Comitato per il No all’italicum, nato dal Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, ha lanciato la raccolta firme che dovrà raggiungere quota 500mila firme.

A raccogliere le firme dei varesini, c’erano questa mattina Rocco Cordì, Gabriella Sbreviglieri, Gaia Angelo. Ai varesini era consegnato un volantino che riassumeva il senso della raccolta firme: “La deformazione della Costituzione operata dalla legge Renzi-Boschi, insieme alla legge elettorale (Italicum), consegna il governo a una minoranza”.

12 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs