Varese

Varese, Domenica porte aperte all’Osservatorio Campo dei Fiori

L'Osservatorio Campo dei Fiori

L’Osservatorio Campo dei Fiori

Le città sono da sempre il luogo dell’intelligenza collettiva: dalle città sono partite pressoché tutte le rivoluzioni scientifiche, sociali, politiche. Ma allo stesso tempo le città sono plasmate dagli uomini e dalla tecnologia.

Per capire meglio come gli agglomerati urbani siano stati trasformati dalla tecnologia e come le future Smart City cambieranno – anzi stanno già cambiando – il nostro modo di vivere, la Società Astronomica “G.V.Schiaparelli” organizzerà venerdì 10 giugno alle ore 21, presso la Sala Montanari del Comune di Varese, in via dei Bersaglieri 1, la conferenza: “Le città intelligenti”. Relatore sarà l’ing. Maurizio Melis, giornalista, divulgatore scientifico e conduttore radiofonico di Radio24.

Domenica 12, presso l’Osservatorio Astronomico “G.V.Schiaparelli” di Campo dei Fiori si terrà una giornata di “Porte Aperte” il cui tema sarà “Ai confini del sistema Solare: missioni spaziali e filatelia”.

La giornata è aperta a tutti e gratuita e prevede brevi conferenze sulle ultime tre grandi missioni spaziali: Rosetta, la sonda che ha raggiunto l’anno scorso una cometa; New Horizons, che ha svelato i misteri di Plutone, e Dawn che ha orbitato intorno agli asteroidi Vesta e Cerere. Le conferenze saranno tenute alle ore 10.30-11.45- 13.45-15 e l’ingresso sarà consentito fino ad esaurimento posti.

Sarà possibile effettuare visite guidate all’Osservatorio, osservazioni di cromosfera e fotosfera solare al telescopio e i bambini potranno cimentarsi in diversi laboratori didattici, tra cui l’assemblaggio di un modellino della sonda Rosetta. Arricchirà la manifestazione la presenza di una mostra di francobolli tutti a tema astronomico ed astronautico. L’ingresso alla manifestazione è previsto dalle 10 fino alle 15.30, senza prenotazione. Per qualsiasi ulteriore informazione si può contattare la segreteria dell’Osservatorio Astronomico (0332 235491- www.astrogeo.va.it).

7 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs