Varese

Varese, Nel Varesotto vota il 17.45%, meno che in Italia e Lombardia

A Varese si vota per eleggere il sindaco post-Fontana

A Varese si vota per eleggere il sindaco post-Fontana

Giorno di voto, con le urne che sono aperte dalle 7 alle 23 di questa sera. Dunque tutti al voto con 1342 amministrazioni locali che attendono in Italia di essere rinnovate.

Sono invece 25 i capoluoghi di provincia, 7 di regione, con oltre 13 mila elettori chiamati al voto. A mezzogiorno, l’affluenza a livello nazionale era del 20,96%. 

In Lombardia il dato è abbastanza in linea con il 20%. Provincia di Varese, invece, più bassa del voto lombardo: nel Varesotto il voto è stato espresso dal 17,45% dei cittadini. 

Impossibile fare paragoni e confronti, dato che questa volta si vota soltanto per un giorno.

A Varese sono 6 i candidati sindaco in corsa: sono Davide Galimberti, sostenuto da Partito democratico, Progetto ConcittaDino, Varese 2.0, Cittadini per Varese e Lista Davide Galimberti, Paolo Orrigoni, sostenuto da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Movimento Libero, Varese Popolare, Popolo della Famiglia e Lista Orrigoni, Stefano Malerba, Lega Civica. Flavio Pandolfo, La sinistra per Varese Futura. Francesco Marcello, Riva Destra-Fronte nazionale per l’Italia. Andrea Badoglio, Varese Civica. Nessuna candidatura è stata presentata dal Movimento 5 Stelle.

5 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs