Varese

Varese, Pramaggiore (Lega Civica): voglio una città solidale attenta agli anziani

Mauro Pramaggiore

Mauro Pramaggiore

Ha deciso di ricandidarsi al Consiglio comunale sotto le insegne della Lega Civica, Mauro Pramaggiore, tre mandati come consigliere comunale ed ora in corsa con la lista di Stefano Malerba.

Nell’elenco delle sue priorità, quella di dare risposte concrete ai bisogni della collettività è ai primi posti. Ecco qual è la sua “idea di città” e quali le sue proposte in merito: «Nel nostro programma particolare attenzione è dedicata al “sociale” ed in particolare agli anziani. Per stare dalla parte di questa fascia di popolazione, occorre intervenire con fatti concreti e non soltanto con slogan elettorali. Occorre ritornare ad una dimensione più umana dell’abitare, ad una città solidale dove nessuno deve essere lasciato solo. Non ci si può affidare unicamente alle iniziative del volontariato: per quanto numerose e generose, non possono da sole far fronte ad un problema la cui soluzione deve partire da una seria programmazione da parte dell’Amministrazione cittadina. Per esempio progettando una serie di interventi che, attraverso lo strumento del Pgt, favoriscano l’housing sociale ed il co-housing, due modalità che consentirebbero di garantire un alloggio dignitoso alle persone ed una condivisione di spazi e funzioni per sopperire alle necessità di una popolazione sempre più anziana».

«No alle case di riposo, insomma, ma abitazioni normali con spazi comuni condivisi, dove possano abitare persone anziane, sempre più spesso sole, e giovani coppie che, in una sorta di mutua solidarietà, possano aiutarsi a vicenda: badare ai bambini mentre i genitori sono al lavoro in cambio della spesa e di altri piccoli aiuti, per esempio. Ma, ripeto, occorre una seria volontà di trovare soluzioni ed una programmazione efficace».

1 giugno 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs