Varese

Varese, Malerba (Lega Civica): Orrigoni civico? No, dietro si nasconde il Carroccio

Stefano Malerba

Stefano Malerba

Stefano Malerba si rivolge agli elettori che voteranno il 5 Giugno. “Mi rivolgo – dichiara il candidato sindaco della Lega Civica – ai simpatizzanti del centrodestra, chiedendo loro se vogliano davvero consegnare la città a Nino Caianiello, che per risollevare le sue sorti politiche, ormai ridotte al lumicino, cerca di garantirsi dei posti al sole nell’eventuale amministrazione Orrigoni”.

Malerba smaschera anche il “trabocchetto elettorale” ordito dalla Lega Nord: “Vogliono far passare Mister Tigros per un candidato civico e autonomo. Lo ha scritto lui stesso, nei giorni scorsi, in una lettera inviata alle testate locali. Ma come si fa a credergli? La candidatura Orrigoni è sbucata dal nulla, in piena notte, durante una riunione ristretta ed è stata decisa da un pugno di dirigenti di partito. Da allora, Mister Tigros non fa che comparire a braccetto con Matteo Salvini e con Roberto Maroni”.

Conclude Malerba: “Lo schema è chiaro: Paolo Orrigoni è il paravento dietro al quale si nascondono i soliti noti: la Lega Nord, che cerca di tenersi stretta la città nascondendosi dietro a una candidatura inedita. E Nino Caianiello, che vede nella vittoria di Orrigoni l’ancora di salvezza”.

30 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Malerba (Lega Civica): Orrigoni civico? No, dietro si nasconde il Carroccio

  1. Alessandro il 30 maggio 2016, ore 21:59

    Brutta bestia l’invidia, eh, Stefano?
    finchè eri tu al suo posto, tutto bene

  2. Nike il 1 giugno 2016, ore 19:21

    Come si può essere invidiosi di correre con la Lega Nord che in 20 anni e più non ha fatto nulla per la città di Varese?
    Meglio soli che…

Rispondi

 
 
kaiser jobs