Gazzada

Gazzada, Ritorna “Musica in Villa”, dai tre tenori agli “amorosi intrighi”

Villa Cagnola a Gazzada

Villa Cagnola a Gazzada

Riparte il cartellone di “Musica in Villa”, giunta alla sua quarantesima edizione, grazie al lavoro di molti, all’impegno costante della Pro Loco di Gazzada Schianno, dei tanti sponsor privati, alla direzione di villa Cagnola, al compianto Massimo Pella, melomane raffinato, e soprattutto al calore del pubblico, che ha sempre accompagnato le nostre manifestazioni.

Siamo partiti nel lontano 1976 con programmi semplici, adatti alle modeste possibilità economiche di allora, ma puntando sempre alla qualità e a generi diversificati, che accontentassero un’ampia fascia di ascoltatori. Via via, nel corso degli anni, il successo è cresciuto, la stagione si è fatta conoscere anche al di là dei confini provinciali, il budget è aumentato, dandoci la possibilità di invitare in villa artisti di primo piano, a livello nazionale e internazionale.

Dieci concerti, a partire da sabato 18 giugno fino a sabato 6 agosto, più tre eventi fuori programma, segnano la quarantesima stagione di “Musica in villa”, una rassegna simbolo per la provincia di Varese, seguita ogni anno da migliaia di persone grazie alla suggestione del luogo, la settecentesca villa del nobile Guido Cagnola a Gazzada Schianno, e alla qualità delle proposte.

Che, come ogni anno, cercano di accontentare i diversi gusti del pubblico, attraverso un itinerario culturale capace di attraversare generi quali la musica d’arte, i grandi classici, il pianoforte, la canzone popolare, con protagonisti di primo piano in ogni disciplina.

 

LE PROPOSTE

 

Mercoledì 15 giugno · ore 21

Il Gloria di Vivaldi “Nella terra di mezzo”

Orchestra del Civico Liceo Musicale di Varese

Claudio Andriani direttore

Concerto fuori programma

 

Venerdì 17 giugno · ore 21

Recital pianistico

Vincitori del concorso “Magnificat” del Conservatorio di Gerusalemme

Concerto fuori programma

 

Sabato 18 giugno · ore 21

“La serata bislacca non è una Gazzada”

Quintetto Bislacco

W. Zagato violino · M. Radaelli violoncello

D. Galfetti violino, chitarra, banjo, mandolino

G. Fioravanti viola ·

F. Marchesano contrabbasso

 

Venerdì 24 giugno · ore 21

I tre tenori

A. Fiore, S. Mugnaini, E. Nenci tenori

Orchestra Sinfonica “Il Mosaico” di Empoli

Alessandro Bartolozzi direttore h

Domenica 26 giugno · ore 21 Tastierissime

Clavicembalo e fortepiani a confronto

Petra Somlai solista

 

Giovedì 30 giugno · ore 21

Rembrand, o del Padre misericordioso

Compagnia Exire con G. Carrozza, A. Gigante, A. Zilio

Fabio Sarti regia

Spettacolo fuori programma 

 

Venerdì 1 luglio · ore 21,00

Concerto per l’Estate

Orchestra Sinfonica del CSI Lugano

Lorenzo Micheli chitarra

Vladimir Verbitsky direttore

 

Venerdì 8 luglio · ore 21

J. S. Bach Il Caro Sassone

I Cameristi del Verbano

Giuliano Carmignola violino solista

 

Venerdì 15 luglio · ore 21

Il suono e il colore

Orchestra Filarmonica Iitaliana

Pietro Borgonovo direttore

 

Venerdì 22 luglio · ore 21

Giardini, fontane e amorosi intrighi

Pianoforte e corno inglese

M. Cadario pianoforte · L. Avanzi corno inglese

A. Romanazzi soprano · D. Balzani baritono

 

Venerdì 29 luglio · ore 21

Dal Barocco a Rondò Veneziano

Ensamble “Le Muse”

A. Marino, A. Dalla Barba violini

I. Bruzzone, viola ·

A. Menesini violoncello

M. Gatti, E. Parodi basso elettrico

S. Sartore oboe · Oscar Trabuchi percussioni

Andrea Albertini pianoforte e direzione

 

Domenica 31 luglio · ore 21

Sissi Dance… quando la musica incontra un amore senza limiti

Dario Cellamaro Swingsuite 5et

D. Cellamaro batteria · C. Uboldi pianoforte

A. Cervellino contrabbasso · D. Moccia trombone

E. Soana tromba e flicorno

 

Sabato 6 agosto · ore 21

Solisti nel Romanticismo

Orchestra I Pomeriggi Musicali

G. Cardaropoli violino · M. Biondi violoncello

L. Fittipaldi pianoforte · P. Tagliamento violino

E. Piccotti violoncello · Pavel Berman direttore

 

Info

Il biglietto d’ingresso ai singoli concerti costa 15 euro, ridotti 10 euro. Gli organizzatori assicurano l’esecuzione dei concerti anche in caso di maltempo.

Fino al 30 settembre 2016, il pubblico di “Musica in villa”, grazie a una speciale convenzione con Confesercenti, potrà ottenere, presentando il biglietto di un concerto assieme al programma di sala, uno sconto del 10 per cento sui menu of

ferti dagli esercizi di ristorazione aderenti all’iniziativa.

Inoltre, grazie alla collaborazione con alcuni alberghi, con le stesse modalità si potrà ottenere il 10 per cento di sconto sui pernottamenti.

Per maggiori informazioni: Segreteria organizzativa, tel. 0332 – 875120 oppure 0332 – 461304.

25 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs