Bruxelles

Bruxelles, Festa della Lombardia, l’assessore Cappellini elogia Teatro Blu

L'assessore Cristina Cappellini

L’assessore Cristina Cappellini

“Regione Lombardia vuole essere sempre piu’ leader in Europa anche dal punto di vista culturale, forte di tanti primati, eccellenze e specificita’. Una Regione che vuole essere sempre piu’ motore culturale oltre che economico e, valorizzando il binomio tradizione/innovazione, promuove le sue identita’ culturali anche in ambito europeo e internazionale”.

Cosi’ e’ intervenuta l’assessore alle Culture, Identita’ e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, a Bruxelles durante l’evento che anticipa la Festa della Lombardia in programma domenica 29 maggio e che per questo avra’ il suo evento clou a Mantova, capitale italiana della Cultura per il 2016. A questa importante iniziativa e’ intervenuta anche Valentina Aprea, assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro.

“Ecco perche’ – ha continuato l’assessore – abbiamo voluto condividere qui stasera, nel cuore dell’Europa e delle sue istituzioni, la Festa della Lombardia, istituita da tre anni nel giorno, il 29 maggio, che segno’ nel lontanissimo 1176 la vittoria dei Comuni lombardi contro il Barbarossa, la vittoria del Sacro Romano Impero nella famosa battaglia di Legnano”.

“E lo vogliamo fare – ha continuato ancora l’assessore Cappellini - celebrando il passato ma allo stesso tempo guardando al futuro e alle nuove sfide culturali che abbiamo di fronte”. ”Se il 29 maggio – ha proseguito – celebreremo la ricorrenza lombarda a Mantova, quest’anno Capitale Italiana della Cultura, rendendole cosi’ il nostro omaggio, oggi offriamo un’anticipazione delle celebrazioni attraverso l’anteprima di uno spettacolo che, oltre a ricordare i 400 anni dalla morte di William Shakespeare, promuove una delle compagnie teatrali lombarde che si e’ distinta per il proprio consolidamento nel corso degli anni, da Varese e dall’Insubria, fino a realizzare uno straordinario progetto culturale che abbraccia tutti gli Stati della Macroregione Alpina”. Dunque un grande elogio dell’assessore alle Culture va allo spettacolo “Giulietta e Romeo” messo in scena a Bruxelles da Teatro Blu diretto da Silvia Priori.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato l’assessore Cappellini – e’ riempire di contenuti e di scambi culturali la neonata Macroregione Alpina in cui Regione Lombardia gioca un ruolo da protagonista”.

Per quanto riguarda Teatro Blu, l’assessore Cappellini ha concluso: “I 70 spettacoli – ha detto ancora l’assessore – in 50 comuni della Macroregione Alpina, 250 artisti da tutto il mondo, un network internazionale di circa 100 enti pubblici e privati, sono numeri che dimostrano una vera eccellenza nel panorama dello spettacolo dal vivo lombardo e di cui questa sera vedremo un omaggio, che spero godra’ di tanti apprezzamenti”.

23 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs