Varese

Varese, Wikimania 2016, la kermesse di Esino Lario parte dall’Insubria

Un momento del confronto

Un momento del confronto

Lancio questa mattina all’Università dell’Insubria di un evento internazionale”Wikimania 2016″, raduno mondiale di Wikipedia che si terrà dal 21 al 28 giugno in un piccolo Comune del Lecchese, Esino Lario. Un incontro promozionale che ha fotografato dimensioni e contenuti del summit mondiale e che ha visto la presenza dei protagonisti.

A dare voce a chi ha lanciato il progetto è stata una delle responsabili del raduno, Iolanda Pensa, antropologa e ricercatrice, tra le organizzatrici della kermesse dedicata alla più grande enciclopedia al mondo. Una protagonista che aveva già descritto l’evento in occasione del Premio Chiara, quando la Pensa aveva raccontato l’avventura wikipediana a Villa Recalcati. La Pensa ha spiegato che la scelta di Esino Lario è legata al grande utilizzo di “licenze libere” da parte di associazioni operanti sul territorio. Oltre a ciò, l’organizzatrice ha rimarcato come l’amministrazione locale abbia reagito benissimo.

A Pietro Pensa, sindaco di Esino Lario, presente all’incontro, la responsabile di Wikipedia ha riconosciuto il grosso sforzo: l’amministrazione comunale ha realizzato sei volte quanto era contenuto nel progetto della kermesse. L’intero paese si è rimboccato le maniche: sono 738 i posti letto e sono 66 le famiglie che si sono fatte coinvolgere.

All’incontro dell’Insubria sono inoltre intervenuti Rinaldo Ballerio (Elmec), il rettore dell’Insubria Coen Porisini, il presidente della Regione Maroni, Liìuca Spada (Eolo).

19 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs