Varese

Varese, Orrigoni al Centro anziani di Avigno: anziani, un valore per la comunità

Orrigoni con l'assessore Piazza ad Avigno

Orrigoni con l’assessore Piazza ad Avigno

“Voi anziani siete un valore per la nostra comunità: grazie per ciò che fate quotidianamente per le nostre famiglie, aiutandoci a curare i nostri figli, e per Varese. I volontari anziani che sono occupati in Comune, ad esempio, svolgono piccole attività che sono indispensabili e di cui non si potrebbe fare a meno”.

La visita di oggi al Centro anziani di Avigno è stata per il candidato sindaco del centrodestra Paolo Orrigoni l’occasione per spiegare i punti del programma elettorale incentrati sulla fascia anziana della popolazione. Insieme ad Orrigoni anche l’assessore leghista ai Rioni, Maria Ida Piazza.

“Ho visitato anche il centro di via Maspero, una vera eccellenza e una risorsa per Varese – ha spiegato Orrigoni – Abbiamo intenzione di aprire un altro centro alle Bustecche, dove già esiste una sede decentrata, in modo da offrire maggiori servizi a chi risiede nei quartieri. Continueremo con l’ampliamento delle attività ricreative gestite nei cinque centri anziani presenti in città. E vogliamo coinvolgere sempre più i ragazzi e le scuole per creare momenti di scambio tra generazioni”.

Il progetto “Prendi in casa uno studente” va proprio in questa direzione di incontro, aiutando gli anziani soli e allo stesso tempo garantendo agli universitari un alloggio a prezzi agevolati, da realizzare coinvolgendo l’Università e le associazioni di volontariato. “Il coordinamento tra le associazioni che si occupano di anziani e i Servizi sociali attraverso il Comune, con la creazione di una banca dati sempre aggiornata è importante per aiutare anche quegli anziani che non partecipano alle attività e che rischiano di restare davvero isolati” ha precisato Orrigoni.

Nel programma sono state inserite agevolazioni per il trasporto pubblico e per i parcheggi in centro per gli anziani appartenenti alle fasce più deboli della popolazione. Si creerà anche un albo per badanti in Comune, al quale i soggetti interessati possono rivolgersi per la ricerca di assistenza familiare qualificata.

 

18 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs