Varese

Varese, Malerba (Lega Civica) lancia il progetto di un telefono bianco per gli anziani

Stefano Malerba

Stefano Malerba

Prosegue la campagna elettorale di Stefano Malerba, candidato sindaco di Lega Civica, una campagna inedita, molto anti-Carroccio, ma anche molto attenta ai temi sociali e alle fasce deboli della nostra città.

Nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nel pomeriggio a Varese il candidato sindaco ha lanciato il progetto di un telefono bianco non profit. Un servizio ispirato ad ascolto- attenzione- rispetto-comprensione.

Telefono bianco è stato creato per supportare gli anziani nelle loro necessità. Come spiega Malerba, “è dedicato all’ascolto degli anziani soli e che non sempre trovano persone capaci di ascoltarli. Dedicato a loro che hanno bisogno di aiuto e non sanno a chi chiederlo”. Continua Malerba: “Il servizio, opera a livello locale con un numero gratuito 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno con la possibilità di fissare un appuntamento telefonico con l’operatore che richiamerà appena possibile E’ possibile fissare un appuntamento telefonico con l’operatore che richiamerà appena possibile”.

Un servizio a cui può rivolgersi l’anziano, i familiari, i vicini, chiunque sia a conoscenza di un anziano in difficoltà. La chiamata può essere anche anonima. Dall’altra parte del filo rispondono volontari o operatori adeguatamente preparati i alla relazione d’aiuto, in grado di valutare il reale stato di necessità del chiamante

Possono essere attivate diverse appa su smartphone e tablet: allert salute, allert truffa o illeciti, allert solitudine. Le chiamate vengono smistate a Caregiver – mezzi di soccorso – infermiere di quartiere, Polizia di quartiere – Pubblica sicurezza. Obiettivo del servizio è quello di individuare sacche di fragilità, abusi,  fruizione di soccorso legale e amministrativo.

 

 

18 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs