Varese

Varese, La lista Varese 2.0 lancia camminate, letture nel verde, festa a Villa Toeplitz

Da sinistra Ceccoli, Chiericati e Del Corso

Da sinistra Ceccoli, Chiericati e Del Corso

Richiama l’attenzione sulla concretezza e sulle proposte la lista di Varese 2.0 con il suo leader Daniele Zanzi. Questa mattina, nella sede al Chiostro S. Antonino, Cesare Chiericati, Alessandro Ceccoli, Angelo Del Corso e Chicco Colombo hanno presentato idee ed iniziative della lista civica che sostiene il candidato sindaco del centrosinistra, Davide Galimberti.

“E’ tempo di uscire dalla genericità e dalle buone intenzioni per lanciare proposte concrete, a partire dalla revisione di questo Pgt”, esordisce Cesare Chiericati, candidato nella lista. Contro degrado ed abbandono interviene invece l’architetto Del Corso, uno degli autori di quella pubblicazione programmatica e progettuale che è “Semi di città”: “Occorre limitare l’abbandono e il degrado, fenomeni che catalizzano tutti i mali della nostra città”. Tante le proposte: “Nelle zone degradate possono trovare sede delle ‘fabbriche di idee”, così come nell’area dell’ex Aermacchi – continua l’architetto – potrebbe sorgere un museo dell’aeronautica”.

Fondamentale il tema sollevato da Chiericati quando parla delle “manutenzioni che spesso vengono realizzate male, con l’effetto di avere una città sbrindellata, sdrucita”. Parola ad un altro candidato, Alessandro Ceccoli, che rimarca la necessità di un accesso agli atti del Comune più rapido ed efficace. “Siamo felici dell’approvazione del provvedimento del ministro Madia, che facilita questa nostra battaglia per la trasparenza”.

Chiude Chicco Colombo, anche lui candidato nella lista di Zanzi, 40 anni di impegno a Varese per la cultura e sul fronte delle iniziative per i cittadini di domani, i più piccoli. Colombo ha presentato una serie di interessanti appuntamenti: si parte venerdì 20 maggio, alle ore 19, con la serie di incontri “Ci vediamo al piantone”. Appuntamento al piantone, albero simbolo della città che sorge in via Veratti, dove Daniele Zanzi, capolista di Varese 2.0, illustrerà il modo per salvare l’amato piantone. Interverrà poi lo stesso Colombo con un intervento di teatro kamishibai e con l’accompagnamento alla fisarmonica di Max Testa.

Altre due tappe di “Cammina con noi” sono venerdì 27 maggio a Biumo Inferiore e venerdì 3 giugno a Giubiano.

Ma non è finita qui: altra iniziativa è “Acqua e sentieri” per rivalutare il patrimonio verde della città. Si parte dalla sorgente dell’Olona. Tre tappe lungo le quali i candidati spiegheranno le idee e i progetti: Olona, Vellone e Parco Zanzi alla Schiranna (date da stabilire). Infine lettura del mitico Pinocchio di Collodi che avverrà nei parchi della città giardino: Villa Toeplitz, Parco Mantegazza e Giardini Estensi.

Festa finale di Varese 2.0 a Villa Toeplitz, dove a mezzogiorno Daniele Zanzi farà il punto sul recupero del parco della villa, con laboratori per i più piccoli e teatro dei burattini.

17 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, La lista Varese 2.0 lancia camminate, letture nel verde, festa a Villa Toeplitz

  1. domenico nitopi il 18 maggio 2016, ore 22:59

    A quando una bella partita tra scapoli e ammogliati?

Rispondi

 
 
kaiser jobs