Varese

Varese, Plis Parco Sud Varese, il Pd Civati a Clerici: contro le chiacchiere i risultati

Il capolista Pd Andrea Civati

Il capolista Pd Andrea Civati

La campagna elettorale entra nel vivo e il clima si infiamma. Ieri Stefano Clerici, ex assessore e candidato con Fratelli d’Italia, ha attaccato il PD e in particolare il capolista del PD, Andrea Civati, per l’inaugurazione del PLIS Parco Sud Varese alla presenza del Ministro Martina e del Presidente della Provincia Vincenzi.

Parole durissime del candidato che condividendo un post di Civati commenta: “La faccia come il deretano”.

Al riguardo interviene Civati: “Stefano Clerici insulta me e tutto il PD. La nostra colpa? Avere realizzato, dopo anni di attesa, il PLIS Parco Sud di Varese. Gli insulti di Clerici sono una medaglia per chi voglia bene alla città. Agli insulti rispondiamo con il sorriso. Al nervosismo rispondiamo con la proposta. Alle chiacchiere rispondiamo con i risultati.”

 

15 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti a “Varese, Plis Parco Sud Varese, il Pd Civati a Clerici: contro le chiacchiere i risultati

  1. paola barresi il 16 maggio 2016, ore 22:28

    Buonasera, gentili signori che cosi’ educatamente vi confrontate, dovete sapere che chi veramente ha voluto e fatto iniziare gli studi sul costruendo parco della cintura sud di Varese e’ stato l’ex assessore Giulio Federiconi.
    Contribuire, poco o tanto ala realizzazione di un progetto non significa esserne l’ideatore.
    Per favore confrontatevi sulle cose da fare e non litigate per attribuirvi meriti che non sono vostri.
    grazie

  2. marcello il 17 maggio 2016, ore 18:28

    Confermo cio’ che la lettrice Sig Barresi scrive La paternita’ dei Plis Bevera e Parco Sud Varese, sono opera dell’ex Ass Luigi Federiconi che li ha fortemente voluti con il supporto delle Guardie Ecologiche Comunali. Da notare il colpevole ritardo con cui e’ stato portato a termine l’iter di approvazione cioe’ 5 anni

  3. Andrea Civati il 18 maggio 2016, ore 12:50

    Cari Sigg. Barresi e Marcello,
    Vorrei solo precisare che non mi sono mai attribuito i meriti dell’ideazione.
    Ho semplicemente fatto notare che la Provincia di Varese in pochi mesi ha concluso un iter colpevolmente trascurato dal Comune che – come sottolinea Marcello – ha impiegato oltre 5 anni.
    Grazie a chiunque si è impegnato per questo risultato. E grazie soprattutto a chi lo ha fatto senza ritardo e in maniera competente.

  4. Emiliano il 20 maggio 2016, ore 13:58

    Complimenti a Luigi Federiconi e a chiunque abbia “lavorato” al progetto… Il resto è noia, chiacchiere e distintivo: la “realizzazione” è pura burocrazia, dunque si salvi chi può.

    Ps. Ma almeno Federiconi è stato invitato dalla giunta provinciale? Temo di saper già la risposta, ma spero vivamente di sbagliarmi.

Rispondi

 
 
kaiser jobs