Varese

Varese, Caccia al tesoro di Progetto Concittadino, gli Jedi Bosini tagliano il traguardo

Il candidato sindaco Galimberti con i partecipanti alla Caccia al tesoro

Il candidato sindaco Galimberti con i partecipanti alla Caccia al tesoro

Una gara lunga e, a tratti, faticosa, soprattutto per l’improvviso caldo che ha invaso la città. Eppure l’attesa Caccia al tesoro organizzata da Progetto Concittadino, la lista capeggiata da Dino De Simone, che corre alle elezioni a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra, Davide Galimberti, ha visto le sei squadre partecipanti darsi battaglia senza esclusione di colpi.

Alla fine, a trionfare, è stata la squadra degli Jedi Bosini, che si è aggiudicata una bella Smart Box equa e solidale, un bel pacchetto soggiorno offerta dalla bottega Mondi Possibili di Varese. Una squadra vittoriosa molto cortisonica, dato che a comporla erano Greta Ghizzi, Massimo Lazzaroni, Roberta Silva, Marta Uslenghi, Andrea Frattini.

Tanti i partecipanti, almeno una sessantina, che sono partiti dal parco di Villa Mirabello e da lì hanno affrontato una serie di tappe a cui si poteva giungere risolvendo indovinelli o enigmi che davano indicazioni su dove dirigersi per procedere nella gara.

Una lunga gara, alla quale ha partecipato, con moglie e figli, anche il candidato sindaco Davide Galimberti: “Una splendida giornata alla scoperta di Varese insieme alla mia  famiglia. Che bella iniziativa proprio oggi che è la Giornata Internazionale della Famiglia! Bravi Progetto Concittadino, una bella idea da ripetere spesso per imparare a conoscere meglio la nostra città già da piccoli”.

La prima tappa era al Bar Café Globe con domanda sui Giardini Estensi. Seconda tappa al Bar La Cupola alla Brunella con domanda sui bombardamenti che avvennero in zona nel corso dell’ultima guerra. Terza tappa al Bar Glamour di fronte al Palazzetto con domanda sulla zona. Quarta tappa al Parco Perlasca con domanda sull’architettura di Varese. Quinta tappa al Maranello a Sant’Ambrogio, con domanda che portava al traguardo al tennis bar di Villa Toeplitz. Chiusura e premiazione attorno alle ore 18. 30.

 

15 maggio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs