Regione

Regione, Cattaneo: bene Berlusconi, se unito, centrodestra vince

Raffaele Cattaneo

Raffaele Cattaneo

“Se il centrodestra vuole essere competitivo deve stare insieme e bene ha fatto Berlusconi a Roma: se il centrodestra si spacca, non per scelta dell’area moderata, almeno bisogna che questa area si metta tutta insieme e presenti un’alternativa credibile spendibile per quell’elettorato che sulle posizioni lepeniste non convergerà mai” lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine di un’iniziativa organizzata a Palazzo Lombardia.

“Il centrodestra non è diviso: a cominciare da Milano, ma guardando anche Varese, Busto Arsizio e Gallarate. Quello che è stato fatto con il consenso di tutti è ricercare le ragioni dello stare insieme all’interno di un’unica coalizione, pur nella diversità delle posizioni. È ovvio che ci siano posizioni differenti su alcuni temi, ma proprio in forza di quanto sta avvenendo in Regione Lombardia noi non siamo spaccati. Il centrodestra è invece spaccato a Roma dove c’è un modello alternativo a Milano, perché si è scelto di non far prevalere le ragioni dell’unità, ma le differenze. Penso che la strada su cui si debba proseguire sia quella di Milano e della Lombardia”.

Cattaneo ha inoltre ribadito che “allo stato dell’arte non vedo motivi per cui ci debbano essere ripercussioni sulla tenuta della giunta di Regione Lombardia. Ci sarebbero potute essere ripercussioni se quanto avvenuto a Roma fosse avvenuto a Milano, ma qui lo scenario è diverso ed è quello ideale. Noi lavoreremo per tenere la maggioranza unita”.

29 aprile 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs