Varese

Varese, Il Galpa lancia la campagna elettorale in ticket con la Dorsi

Piero Galparoli e Giovanna Favero

Piero Galparoli e Giovanna Favero

La campagna elettorale del centrodestra è un po’ spenta? Forza Italia non si sente in città? Ci pensa Piero Galparoli, consigliere comunale e provinciale, che questa mattina ha aperto, alla presenza del bravo coordinatore cittadino di Forza Italia, Roberto Leonardi, la campagna elettorale degli Azzurri.

Come ha detto Leonardi, “fino a questo momento, nella lista di Forza Italia a Varese, ci sono Galparoli, l’assessore Montalbetti e il presidente del Consiglio Puricellil La nostra è una lista con 32 numeri uno”. Ma la lista è ancora aperta. E non è escluso che, nonostante il no di diversi esponenti forzisti cittadini, possano entrare anche esponenti Ncd. Per quanto riguarda il capolista di Forza Italia, Leonardi afferma che “sia Galparoli che Puricelli possono andare bene, ma non si escludono neppure il consigliere regionale Luca Marsico e l’eurodeputata Lara Comi”. Insomma, la risposta azzurra a Maroni capolista leghista. 

Comunque questa mattina il vero protagonista è stato lui, il Galpa, che recentemente ha dato il suo nome ad un bel bar in via Del Cairo. Galparoli fa ticket con un’imprenditrice, Giovanna Favero Dorsi. Un ticket che si è fatto immortalare in un manifesto che presto sarà affisso in città: i due candidati sono di spalle, predomina il bianco, lo slogan è “Crediamo in Varese”. Non è il primo ticket: il primo è quello composto dai Pd Fabrizio Mirabelli e Luisa Oprandi.

“Faremo la campagna elettorale insieme, a sostegno di Forza Italia e del candidato sindaco Paolo Orrigoni – afferma il Galpa -, una campagna elettorale con trenta incontri organizzati in città”. Galparoli è tranciante: “Chi in campagna elettorale ci mette la faccia e poi, se eletto, non entra in Consiglio, penso che prenda in giro gli elettori”.

Giovanna Favero Dorsi confessa di essere emozionata e che punta “a portare una voce femminile nella campagna elettorale”. Si sofferma poi sul mondo della scuola e dei giovani, dato che è responsabile dell’Accademia Dorsi, una vera eccellenza del territorio. “In Accademia studiano e si formano trecento ragazze e recentemente abbiamo ricevuto in Regione Lombardia un premio per l’eccellenza”.

 

18 aprile 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs