Varese

Varese, Addio Anna Bonomi, con lei se ne va una grande passione culturale

Anna Bonomi

Anna Bonomi

Tanti la ricordano come professoressa al Cairoli, ma anche come appassionata docente di teatro. Anna Maria Bossi Bonomi si è spenta nella sua casa a Varese lunedì 18 aprile. Una lunga carriera di insegnante al Liceo Classico, ma soprattutto una presenza come fondatrice e direttrice della Scuola di Teatro Città di Varese. 

La prof lascia i figli Giuseppe, che ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato di Sea, Luigi, avvocato, e Mario, direttore di banca, oltre a tanti varesini, amici, ex allievi.

Donna molto impegnata culturalmente, ha partecipato con grande assiduità alla vita della città, contribuendo alla riuscita di tante rassegne culturali e teatrali, con grande generosità e passione, come ad esempio nel caso dei Pomeriggi Teatrali.

I funerali saranno celebrati mercoledì 20 aprile, alle ore 15.15, preceduti dal rosario alle ore 14.45, in San Vittore, la mentre le ceneri saranno tumulate a Besozzo, paese d’origine della famiglia Bossi.

18 aprile 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Addio Anna Bonomi, con lei se ne va una grande passione culturale

  1. Nostalgico il 19 aprile 2016, ore 08:35

    Addio gentile signora Bonomi… e grazie per la sua combattiva presenza in questa città.

  2. Bruno Belli il 19 aprile 2016, ore 10:06

    La professoressa Anna Bonomi era una donna eccezionale. Indimenticabile.
    Chi ha avuto il piacere di lavorare con Lei e di recitare nelle sue compagnie (ricordi personalissimi) sente che manca una persona di grande impegno, serietà, rigore morale ed un’eccezionale sguardo alla vita.
    Aveva sempre il sorriso: anche nei momenti in cui qualcosa non funzionava (non sempre le prove hanno gli stessi esiti), si limitava a richiami perentori, misti di sicurezza e di dolcezza, che restano inimitabili.
    Una grave perdita per il mondo della cultura, non solo varesina.
    B.B.

Rispondi

 
 
kaiser jobs