Varese

Varese, Convergenze Day, in città tutto un sabato di eventi, dibattiti, spettacoli

Gli organizzatori del Convergenze Day a Varese

Gli organizzatori del Convergenze Day a Varese

Sabato 9 aprile si celebra a Varese il Convergenze Day 2016, una giornata di eventi, incontri, dibattiti, musica e teatro in città. Un ricco cartellone che è stato presentato oggi presso la sede varesina dell’Arci. Il network delle associazioni varesine che hanno dato vita a Convergenze organizza una maratona culturale che animerà diversi luoghi della città, come ha spiegato il nuovo coordinatore Martin Stigol, succeduto ad Adriano Gallina.

Un’operazione inedita, quella di Convergenze, nata in seguito alla vittoria nell’ambito di un bando triennale promosso dalla Fondazione Cariplo. “Dopo il prossimo anno – spiega l’attore e regista Stigol -, ultimo anno del bando, le associazioni in rete dovranno iniziare a camminare sulle loro gambe”. Nello scorso luglio, Convergenze ha dato vita ad un festival di tre giorni che si è svolto al parco Mantegazza a Masnago. E’ stata la prima vera prova del fuoco per il network, che coglie l’occasione di questo primo Convergenze Day per lanciare anche il Festival seconda edizione. Quest’anno si svolgerà ai primi di luglio ai Giardini Estensi.

Tante le proposte che prenderanno vita in luoghi diversi sabato prossimo in 24 ore. Tra le tante segnaliamo alcune iniziative che segnano la nuova gestione del parco di Villa Toeplitz da parte della Coopuf per 6 anni. Ci sarà un evento teatrale nel parco dal titolo “La grande bellezza”, per la regia di Clarissa Pari e con gli allievi della Scuola di Teatro Città di Varese. Oltre a ciò, si sta lavorando per riaprire la vecchia portineria e il vecchio campo da tennis. Accanto a quest’ultimo si vuole aprire anche un campo di crocquet.

Di grande interesse anche un dibattito in programma al Teatro Santuccio, alle ore 16: è la tavola rotonda “Lo spettacolo dagli occhi del giornalismo nell’epoca del web” con numerosi esponenti del mondo dello spettacolo e operatori dei media, soprattutto on line. Moderatore il giornalista Vincenzo Morreale, direttore di VivaMag.

Tra i luoghi che sono stati coinvolti dal Convergenze Day, per le tante iniziative ad ingresso libero, oltre al Santuccio, le Cantine Coopuf, Villa Toeplitz, il Teatro Ucc di piazza Repubblica.

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Coop di Varese – Via Daverio 44, Varese

“In punta di piedi. Un agguato teatrale per bambini”

Il progetto TEATRO SOTTILE di KARAKORUM TEATRO in collaborazione con COOP presenta: Un breve laboratorio in cui giocare insieme attraverso gli strumenti del teatro: il corpo, la voce, lo spazio, le emozioni e la fantasia. Un’occasione per esplorare un mondo in cui i bambini sono inconsapevoli maestri.

Dalle 10 alle 11 per bambini da 4 a 6 anni

Dalle 11 alle 12 per bambini dai 7 ai 9 anni

Con: Teatro Sottile – Chiara Lunardi e Ruben Bosetti

Ingresso libero e gratuito a cura di ATL – Comitato Soci Coop Varese e Teatro Sottile di Karakorum Teatro

 

ore 15:00 alle ore 19:00

Accademia Vocale Solevoci – Via Sacco 10, Varese

“Il giro degli strumenti”

Workshop con musicisti e strumenti musicali per scoprire quale musica rientra nelle proprie corde! (per bambini e ragazzi dai 6 anni in su) Giro tra gli strumenti è un laboratorio che ha lo scopo di far conoscere e provare diversi strumenti musicali ai bambini, che ne possono così scoprire le caratteristiche. In questo modo il bambino potrà capire le sue affinità con gli strumenti ed eventualmente scegliere di avvicinarsi ad uno in particolare.

Sarà un sabato pomeriggio insolito e musicale, un vero e proprio percorso itinerante dove bambini e ragazzi toccheranno, suoneranno e ascolteranno strumenti quali: chitarra, arpa, pianoforte, flauto traverso, violino e violoncello.

Verranno accolti ed accompagnati dagli insegnanti dell’Accademia Vocale Solevoci a partire dalle 15.00 e si chiuderà alle 17.00 con una merenda in musica.

Alle 17.30, per i più piccini la fiaba in musica con:

“LA STREGA CHE ODIAVA LA MUSICA” a cura di Chiara Marzoli (per bambini da 1 a 6 anni)

Partecipazione agli eventi su iscrizione. Per informazioni ed iscrizioni: info@solevoci.it; tel. 0332-169391/345-5812326

(dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00)

A cura dell’associazione Solevoci

 

Ore 16:00

Accademia Vocale Solevoci / Teatro Santuccio – Via Sacco 10, Varese

Tavola rotonda “Lo spettacolo dagli occhi del giornalismo nell’epoca del web”

Un vero e proprio confronto orizzontale su una questione di fondamentale importanza per il ruolo dell’editoria odierna, affrontato da alcuni dei principali esponenti operanti nel mondo dello spettacolo, del giornalismo, dell’editoria online nella nostra provincia e non solo.

Durante l’incontro ogni ospite avrà un massimo di dieci minuti, scanditi da un cronometro, per esporre la sua esperienza in campo editoriale – con particolare focus nell’ambito di cultura e spettacolo – accompagnata da una breve considerazione sulle odierne problematiche di settore.

La tavola rotonda sarà quindi il luogo per accostare le diverse situazioni e posizioni di realtà nate successivamente all’avvento del web e di realtà invece che, per stare al passo coi tempi, hanno dovuto reinventarsi ed adattare la propria attività alle nuove tendenze. Concluso un primo giro di interventi ci sarà uno spazio dedicato al dibattito e al confronto costruttivo di idee.

Interverranno:

Andrea Trevaini – Buscadero

Vera Portatadino – Yellow/Zentrum

Laura Orlandi – Arte Varese/VivaMag

Fabio Montagnoli – Buscadero/VivaMag

Claudio Todesco – Monomusicmag/Rockol 

Paolo Righi e Alessandro Leonardi – NeverWas radio

Samantha Colombo – Club Milano

Andrea Ganugi – Il Notiziario delle Associazioni

Sarah Marseglia – Buump/Buscadero

Matia Campanoni – Circolone di Legnano

Stefano Morandini – Madboys/Tube Agency

Vesna Zujovic – La Prealpina

Valeria Deste – La Provincia

Nina Selvini – Astarte Agency

Andrea Giacometti – Varese Report

Adelia Brigo – Varesenews

Moderatore: Vincenzo Morreale, giornalista e direttore di VivaMag

Ingresso libero e gratuito

A cura di Viva Mag

 

Ore 16:30

UCC Teatro di Varese – Piazza della Repubblica, Varese

Spettacolo teatrale “Il gatto con gli stivali”

La ditta Marelli affitta costumi di carnevale ma sta chiudendo. Due impiegati stanno mettendo tutto a posto quando, all’improvviso, scoprono che un costume è rimasto fuori da una scatola e la storia prende vita … La fiaba classica di Perrault, raccontata a due voci, diventa un esilarante mondo di fantasia, nel quale il Gatto, l’Orco e la Regina compaiono dalle scatole di cartone di un trasloco.

Con Martin Stigol e Noemi Bassani

Scenografie Lucia Capellari

Il ricavato della giornata andrà a sostenere la Campagna di raccolta fondi Unicef “Insieme per i bambini in pericolo: per ogni bambino la giusta opportunità”.

Per informazioni: zatterateatro@libero.it; tel. 349-32811029/ 338-7547484 www.progettozattera.com

Ingresso con offerta libera

A cura di Progetto Zattera per iniziativa in collaborazione con Comitato Unicef Varese

 

Dalle ore 17:00 alle ore 18:00

Coop – Via Daverio 44, Varese

Let’s sing Cartoon! un repertorio composto da selezioni di colonne sonore, musicals e pop “The Saved Modern Choir “- Direttore Maestro Enrico Salvato. Tributo al World Voice Day – Giornata mondiale della Voce

Ingresso libero e gratuito

a cura di ATL – Comitato Soci Coop Varese

 

Ore 18:00

Villa Toeplitz – Via Gian Battista Vico, Varese

Sonorizzazioni ambientali al tramonto

“La grande bellezza” – piccola rappresentazione teatrale itinerante all’interno del Parco di Villa Toeplitz in occasione dell’inaugurazione del bar e campo da Tennis. Bozzetti teatrali di parole e giardino Da Byron ad Oscar Wild, da Shakespeare a Gibran…Citazioni e piccoli brani interpretati dagli attori della Scuola Teatrale Città di Varese nel cuore del parco di Villa Toeplitz.

Regia: Clarissa Pari

Musiciste: Marta Pistocchi (violinista) e Greta Bernacchi (arpa celtica)

Ingresso libero e gratuito

A cura di Coopuf Iniziative Culturali

 

Ore 20:00

Cantine Coopuf – Via De Cristoforis 5, Varese

Presentazione del libro di Davide Fant “Pedagogia Hip Hop – Gioco, Esperienza, Resistenza”, Carocci Editore, 2015

In occasione del Convergenze Day a Varese Black&Blue e l’associazione Street Arts Academy offrono un viaggio nell’ Hip Hop con una performance fatta da 2 MC’s, 1 DJ, immagini, suoni e parole, sarà presentato il primo libro pubblicato in Italia sul valore educativo della Cultura Hip Hop.

Ingresso libero e gratuito – Servizio Bar

A cura di Black&Blue e Street Arts Academy

 

Ore 21:00

Teatro Gianni Santuccio – Via Sacco 10, Varese

Speakeasy Varese presenta lo spettacolo teatrale “11 ore d’amore di un uomo ombra” ispirato all’omonimo libro di Carmelo Musumeci di e con Matteo Sanna, con Loris Pagani, col sostegno di Karakorum Teatro.

Carmelo Musumeci è un ergastolano ostativo, sul suo fascicolo c’è scritto “Fine pena: 31/12/9999”. Incarcerato nel 1991 con licenza elementare, nel 2011 ottiene un permesso di undici ore per recarsi all’università di Perugia e discutere la tesi di laurea in Diritto Penitenziario. Lo spettacolo racconta queste undici ore di libertà dopo vent’anni di carcere ostativo, tempo impiegato a studiare, scrivere e lottare contro il concetto di “Fine pena: mai”. Una storia sconosciuta ai più, con due indiscussi protagonisti: Carmelo e il Carcere, un padre amorevole dal pugno di ferro, disprezzato e necessario, un assassino dei sogni che non ti abbandona mai, unica risoluzione (forse) per un eterno dilemma: qual è la giusta punizione? Carmelo non cerca risposte ma corre contro il tempo del mondo reale, diviso tra l’impegno ufficiale e il sogno realizzato di rivedere la propria famiglia. Undici ore di libertà, di paura, di realtà e di sogni, o, più semplicemente, undici ore d’amore per un uomo che per il mondo non esiste più, un uomo ombra.

Ingresso: 10/8 Euro (ridotto per studenti, attori professionisti, tesserati Red Box e per tutti coloro che verranno in teatro in bicicletta!) Per informazioni e biglietti: speakeasy@karakorumteatro.it

A cura di Karakorum Teatro per Centro Gulliver

 

Ore 22:00

Twiggy Cafè – Via De Cristoforis 5, Varese

Beat Different Street Edition In occasione del Convergenze Day a Varese nel contesto della rassegna di Dj Vigor “Beat Different”, i DJ’s, e gli MC,s di Street Arts Academy riprodurranno l’atmosfera di un tipico Block Party Hip Hop in un viaggio musicale dagli anni ’70 ad oggi. Ingresso libero – Servizio Bar A cura di Black&Blue , Street Arts Academy e Twiggy Cafè

Contatti: E-mail segreteria@convergenzavarese.it Sito www.convergenzevarese.it

Facebook Convergenze Varese

Twitter @ConvergenzeVa

Il network di Con>ergenze è formato da Arci Varese (Capofila del progetto), ATL – Comitato Soci Coop Varese, associazione Cortisonici, Centro Gulliver, Associazione Circo di Note con Black & Blue Festival, Coopuf Iniziative Culturali, associazione culturale Filmstudio ’90, Cooperativa Sociale Naturart con il progetto Notturno Giovani, Progetto Zattera, Rag Time – Il tempo dei ragazzi, Solevoci Festival, Associazione 451-VivaMag.

 

6 aprile 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs