Busto Arsizio

Busto Arsizio, Primarie centrodestra, stravince Antonelli. Sconfitto il Carroccio

schedaSi sono chiuse le primarie del centrodestra a Busto Arsizio con la vittoria di Emanuele Antonelli, che correrà per la carica di sindaco. Un vero plebiscito, considerato che ha tagliato il traguardo con il 53% delle preferenze.

Una vittoria, quella di Antonelli, avvenuta grazie al voto di 1970 sui 3766 cittadini di Busto che hanno partecipato alle primarie del centrodestra domenica 3 aprile.

Solo seconda e con molto distacco la leghista Paola Reguzzoni con 1104 voti (29%), per la quale aveva fatto un appello lo stesso segretario del Carroccio, Matteo Salvini, che dunque non è stato ascoltato dai bustocchi. Terzo arrivato è stato Eugenio Vignati con 665 (18%). Le schede bianche sono state 8 e 11 quelle nulle.

Per il sindaco uscente Gigi Farioli Busto Arsizio diventa “capitale del rilancio del popolo di centrodestra, unito”. 

Emanuele Antonelli, 56 anni e due figli, è un noto commercialista della città. Collabora con il tribunale di Busto Arsizio e ha ricoperto il ruolo di coordinatore del Pdl. 

4 aprile 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs