Varese

Varese, Il consigliere leghista Monti: stop moschee sul territorio

Il consigliere Emanuele Monti

Il consigliere Emanuele Monti

Si chiama Patto della Ragione il progetto che domani la Lega Nord presenterà in dieci gazebo allestiti nelle piazze principali di Varese. “Il riferimento ad un libro di Oriana Fallaci, che precorrendo i tempi lanciò l’allarme sul terrorismo islamico, è assolutamente voluto”, spiega il consigliere regionale del Carroccio Emanuele Monti.

Monti aggiunge: “Il nostro intento è quello di scongiurare le nuove Bruxelles; per questo motivo domani intendiamo spiegare ai cittadini che ci raggiungeranno ai gazebo l’impegno preso in primis dal Governatore Roberto Maroni per impedire la proliferazione di moschee fuori controllo sul nostro territorio. Il sindaco Fontana si è speso molto per questa battaglia, durante il suo mandato, ed è nostra intenzione proseguire su questa stessa strada: nessuna nuova moschea a Varese”. “La sicurezza del territorio”, conclude Monti, “è anche lo spirito che ha animato la legge di Regione Lombardia sui luoghi di culto, una normativa i cui fondamenti sono stati di fatto salvati dalla pronuncia della Corte Costituzionale”.

Domani in Piazza del Podestà verrà anticipato alla stampa il progetto del Patto della Ragione dal Consigliere Monti, il Segretario della Lega Nord di Varese Marco Pinti e dal Coordinatore dei Giovani Padani Davide Quadri.

1 aprile 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs