Varese

Varese, “Nuovi delitti di lago”, l’antologia noir alla Biblioteca civica

La curatrice Sampietro ed alcuni autori

La curatrice Sampietro ed alcuni autori

Erika Adale, Cristina Bellon, Emiliano Bezzon, Angela Borghi, Mercedes Bresso, Aldo Lado, Giorgio Maimome, Alessandro Marchetti Guasparini e Cristina Origone insieme alla curatrice Ambretta Sampietro presentano giovedì 31 marzo alle 18 alla Biblioteca Civica di Varese in via Sacco l’antologia “Nuovi Delitti di Lago” (Morellini Editore).

Un volume che contiene venti racconti gialli ambientati sui laghi di autori che hanno partecipato ai premi Gialli sui Laghi e Giallostresa. L’antologia era stata presentata in anteprima al BAFF, Busto Arsizio Film Festival e i diritti d’autore vengono interamente devoluti al FAI.

I racconti sono ambientati sui laghi Maggiore, Ceresio, Ghirla, Orta e Mergozzo, i luoghi sono reali e le storie rigorosamente di fantasia. Venti voci diverse, venti modi di raccontare il lago. Altri autori dei racconti sono Cristina Preti, Mercedes Bresso, Andrea Dallapina, Patrizia Fanchini Pasteris, Massimiliano Govoni, Alessandra Guzzonato, Antonella Mecenero,  Alberto Pizzi, Sergio Roic, Massimo Tassistro, Gianluca Veltri, Elena Vesnaver.

Da Angera  a Brissago, passando per Stresa, Baveno, Santa Caterina del Sasso, Lesa, Cerro di Laveno, Pallanza, Biganzolo, Luino e Maccagno un’ondata di sangue tinge di rosso le acque del Lago Maggiore. Non meno efferati sono i delitti perpetrati a Mergozzo, Pettenasco, Gozzano, Orta, Armeno, Ghirla e Porto Ceresio.

29 marzo 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs