Varese

Varese, “Libertà di Hevi”, una serata sul Kurdistan alla Sala Montanari

La protagonista del film

La protagonista del film

Sabato 19 marzo alle ore 21 presso la Sala Montanari a Varese, si terrà un incontro organizzato da “Le Vie dei Venti” dal titolo ”Libertà di Hevi. Una vita per il Kurdistan” – film documentario di Maurizio Fantoni Minnella, cineasta e saggista cinematografico varesino.

Nella lingua curda hevi significa speranza e non è quindi casuale che la protagonista di questo film si chiami Hevi e che abbia dedicato la propria vita alla libertà della sua gente, del popolo del Kurdistan. Tuttavia per fare questo essa ha dovuto conquistare la propria libertà, ma ad un prezzo molto alto che ha significato la totale separazione dalla famiglia e dalla terra d’origine.

La sua è una storia esemplare non solamente per il suo carattere avventuroso e tragico ma per la carica simbolica che trasmette attraverso il coraggio e la forza interiore della protagonista.

Intervengono Gianluca Torrente, presidente di “Le Vie dei Venti”, Maurizio Fantoni Minnella, scrittore, saggista e filmaker, Hevi Dilara, poetessa curda e protagonista del film.

Maurizio Fantoni Minnella ha realizzato diversi documentari in Italia, Kurdistan, Caucaso, Egitto, Algeria, Israele, Cisgiordania e Striscia di Gaza. E’ collaboratore di Rainews per il palinsesto documentaristico. 

Sarà presente in sala Maurizio Fantoni Minnella e avremo un collegamento video in diretta da Roma con Hevi Dilara, la protagonista del film, che ci parlerà della sua vicenda e dell’attuale situazione del Kurdistan.

 

14 marzo 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs