Varese

Varese, Scomparsa Maria Angela Bianchi. Cordoglio del presidente Cattaneo

Maria Angela Bianchi per anni sindaco di Induno Olona

Maria Angela Bianchi per anni sindaco di Induno Olona

Sono profondamente addolorato dalla prematura scomparsa di Maria Angela Bianchi, protagonista da sempre della vita della comunità di Induno Olona, di cui è stata sindaco per dieci anni, e del territorio della provincia di Varese. Una persona cara e una figura che, con grande amore per la comunità esercitato fino all’ultimo, ha saputo essere un esempio di politica buona a servizio dei cittadini e di chi ha più ha bisogno”.

Così il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, impegnato Bruxelles per impegni istituzionali al Comitato delle Regioni, ha commentato la notizia della morte, avvenuta questa notte all’Ospedale di Circolo di Varese, di Maria Angela Bianchi, dal 2004 al 2014 Sindaco di Induno Olona  e ancora Assessore ai servizi sociali e Vicepresidente della Comunità Montana del Piambello.

Il Presidente Cattaneo, che dal 1990 al 1995 ha anche lavorato fianco a fianco con Maria Angela Bianchi nella Giunta comunale di Induno Olona, ricorda “la dedizione sui temi del sociale, l’attenzione nei confronti dei disabili e dell’infanzia, un lavoro senza limiti di tempo e di passione. Da lei ho imparato tanto: una donna di grande forza e tenacia e insieme dolce e attenta verso tutti”.

Cattaneo ha voluto esprimere i sensi del cordoglio ai familiari, ai cittadini di Induno Olona e al sindaco Marco Cavallin “a nome di tutto il Consiglio regionale della Lombardia”.

3 marzo 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs