Varese

Varese, “Il viaggio come scoperta e missione”, Overland approda in città

africaCi sono la dimensione dell’avventura e quella della missione, lo spettacolo e il racconto, la scoperta e la riscoperta in Overland, il progetto nato nel 1995 con l’obiettivo di tracciare il ritratto del pianeta Terra e diventato un programma televisivo cult, trasmesso a puntate sulla Rete ammiraglia della Rai, Rai 1.

Tutte le anime racchiuse in Overland – ormai giunto alla sedicesima edizione – saranno sviscerate nel corso dell’incontro “Overland world truck Expedition. Il viaggio come scoperta e missione” organizzato dall’Università degli Studi dell’Insubria, martedì 1 marzo 2016, alle ore 16, nell’Aula Magna Porati Granero, via Dunant 3, a Varese.

L’evento, a ingresso libero fino a esaurimento posti, è una iniziativa del neonato Centro di Ricerca in “Mass Media e Società: storia e critica dell’opinione pubblica”, diretto dal professor Antonio Orecchia, docente di Storia Contemporanea dell’Università degli Studi dell’Insubria.

All’incontro al Campus di Bizzozero intervengono Beppe Tenti, produttore televisivo del programma, e Cesare Beghi, noto come docente di Cardiochirurgia dell’Università degli Studi dell’Insubria, ma in questo caso relatore in qualità di capo spedizione medica di Overland 12 “Nel cuore dell’Africa Nera”. Modera il dibattito Andrea Bellavita, docente di Linguaggi Crossmediali, Università degli Studi dell’Insubria.

È prevista la diretta streaming all’indirizzo:

http://streaming.uninsubria.it/overland

Per approfondire da: www.overland.org:

25 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs