Varese

Varese, “Dolcezze mortali”, applauditissimo al Miv il corto di Nicoletta Romano

Nicoletta Romano, direttrice di Living, riceve l'applauso del MIv

Nicoletta Romano, direttrice di Living, riceve l’applauso del MIv

C’era molta attesa, questa sera, al Miv, per la “prima” del corto della giornalista e scrittrice Nicoletta Romano, con la regia di Alessandro Damiani. La sala Giove si è riempita fino alle ultime file, tutti incuriositi dalla scelta della Romano di dedicarsi al cinema, sia pure con robusti studi alle spalle.

E così ci siamo potuti godere il corto low budget dal titolo “Dolcezze mortali”, vicenda noir di una bella vedova (la stupenda Annick Mustapic) che, amante della vita e soprattutto del cibo, e che ben figurerebbe in uno dei romanzi di Piero Chiara, sempre seguita, come un’ombra, dal suo fido maggiordomo (impersonato dal luciferino Carlo Riva), organizza una cena quanto meno inquietante.

La bella vedova, infatti, fa servire delle leccornie niente meno che in una bara. E questo in  omaggio allo scomparso consorte, che ci guarda, annoiato, da un ritratto con cui si intrattiene a colloquiare la vedova. 15 minuti gustosi e raffinati, in cui appare la stessa Romano, varesina intenta a scegliere un bel vinile in Corso Matteotti. E poi appare la nostra bella Varese, il gusto di vivere, i suoi bei portici, le sue belle ville.

Come la stessa giornalista ha ricordato all’inizio della serata, “una storia dedicata all’avidità”. La vedova dalle forme prosperose, infatti, gusta cibo, dolce e salato, nel corso della vicenda, che peraltro è stata realizzata con alcuni simpatici cammei, come ad esempio il pittore Silvio Monti, che vende la bara a signora e maggiordomo, o lo chef Valbuzzi, che spiega come si fa il sangue con ingredienti di cucina.

Grandi applausi per Nicoletta, gli attori, la troupe. E’ piaciuta la “chicca” di Nicoletta, che con grazia e stile ha raccontato soprattutto il nostro territorio, le sue bellezze, la sua capacità di non prendersi troppo sul serio.

16 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs