Varese

Varese, Unioni civili e teoria gender, l’avvocato Amato interviene in Comune

L'intervento di Amato al Family Day

L’intervento di Amato al Family Day

Nel pieno del dibattito riguardante le unioni civili, attualmente al vaglio in Parlamento, lunedì 15 febbraio alle 21, presso il Salone Estense del Comune di Varese si parlerà del tema particolarmente scottante con l’avvocato Gianfranco Amato Presidente dei Giuristi per la Vita e membro del comitato nazionale difendiamo i nostri figli che ha organizzato il Family Day dello scorso 30 gennaio. Insieme a lui un altro importante ospite che introdurrà la conferenza, il dott. Emmanuele Di Leo presidente Steadfast Onlus e anch’esso protagonista della piazza del 30 gennaio.

Esiste la teoria gender? La società ci sta imponendo un “pensiero unico” a cui non possiamo opporci? L’avv. Gianfranco Amato varesino di nascita sta girando l’Italia cercando di sensibilizzare ed informare la popolazione rispondendo a queste domande durante le sue seguitissime conferenze e soffermandosi in particolare sui pericoli dell’ideologia gender”. Il suo tour farà tappa anche a Varese proprio il 15 febbraio.
La realizzazione di questa iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione unitaria di numerose associazioni del territorio (il Movimento per la Vita, Alleanza Cattolica, Centro di Aiuto alla Vita, Rinnovamento nello Spirito, AGeSC,  Nuovi Orizzonti, Difendere la vita con Maria, Istituto Maria Ausiliatrice, RMF e altri) e ha il patrocinio dell’amministrazione comunale di Varese
L’evento si ricollega alle iniziative popolari promosse dal Comitato “Difendiamo i nostri figli”, che ha una sua sezione anche in Provincia di Varese le cui referenti sono la prof.ssa Vittoria Criscuolo e la prof.ssa Cinzia Tartaria e rientra nell’iniziativa del mese per la vita.

12 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs