Varese

Varese, Premio Chiara Giovani, quest’anno un bando “da paura”

Lo scrittore Piero Chiara

Lo scrittore Piero Chiara

E’ uscito il nuovo bando per il Premio Chiara Giovani 2016, un premio che quest’anno ha scelto, come titolo, una sola parola, che certamente catturerà l’attenzione degli scrittori in erba: “Paura”.

Ecco il bando di concorso

L’Associazione Amici di Piero Chiara con il patrocinio e il sostegno di Openjobmetis, Regione Lombardia, Repubblica e Cantone Ticino, Provincia di Varese, Comune di Varese, Comune di Luino, Camera di Commercio di Varese, Fondazione Comunitaria del Varesotto e con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese e per la Lombardia, Laboratorio Formentini per l’editoria, promuove un concorso di narrativa allo scopo di incentivare le attitudini linguistiche e letterarie dei giovani.

Art. 1 – Requisiti per partecipare

Il Premio è rivolto a giovani nati tra il 1 gennaio 1991 e il 31 dicembre 2001.

Art. 2 – Tema del racconto

I concorrenti sono invitati a produrre un racconto originale ed inedito sulla traccia: “paura”

Art. 3 – Modalità di partecipazione

Ogni elaborato dovrà essere da 4.500 a 7.500 battute dattiloscritte (spazi inclusi) e preceduto da un titolo e cinque righe di riassunto, dovrà pervenire in 8 copie, entro mercoledì 11 maggio 2016 al: Premio Chiara Giovani, AMICI DI PIERO CHIARA, Viale Belforte 45,

21100 Varese (orari: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 14.00).

Alle 8 copie dattiloscritte dovranno essere allegati:

• CD o chiavetta USB con il testo, formato .doc o .docx (word)

• fotografia dell’autore

• fotocopia della carta d’identità

• scheda di partecipazione, qui allegata, debitamente compilata.

Art. 4 – Giuria

La giuria tecnica selezionerà i racconti finalisti che verranno pubblicati in un volume a cura degli Amici di Piero Chiara ed è così composta: Giuseppe Battarino (Presidente) scrittore e magistrato, Salvatore Consolo preside Liceo Classico Cairoli Varese, Massimo Gezzi docente di lettere Liceo Lugano 1, Andrea Giacometti direttore Varesereport, Paolo Giorgetti docente di ingegneria gestionale SUPSI Lugano, Barbara Zanetti scrittrice e redattrice La Prealpina, Salvatore Zeno vincitore Premio Chiara Inediti 2015.

Art 5 – Premi

Il volume con i racconti finalisti verrà inviato ai 150 componenti della Giuria dei Lettori del Premio Chiara che voterà 1 racconto. Dalle preferenze espresse si formerà una graduatoria per i seguenti Premi:

1° 500 euro

2° Gioiello DoDo offerto da Gioielleria Dino C, Varese

3° Mountain Bike offerta da Iper La grande i, Varese

4° Macchina caffè a capsule Nespresso offerta da Unieuro, Varese

5° Trolley offerto da Apex, Barasso (Va)

6° Cena per 2 persone offerta da Ristorante Bologna, Varese

7° Parure Faber-Castell offerta da Villa, Varese 8° Occhiali da sole offerti da Aris, Varese

La premiazione avverrà durante la manifestazione finale della XXVIII edizione del Premio Chiara domenica 23 ottobre ore 17.00, Sala Napoleonica di Ville Ponti, Varese.

9 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi