Varese

Varese, Aperto “Share”, abbigliamento di qualità di seconda mano e solidale

L'inaugurazione dello spazio in via Luini a Varese

L’inaugurazione dello spazio in via Luini a Varese

A Varese inaugurato in via Luini 3 il negozio “SHARE”: capi unici di seconda mano convenienti per chi acquista e utili per sostenere progetti sociali. Un luogo che promuove il diritto di ognuno alla bellezza ed alla dignità e che rimette in circolo abbigliamento di qualità di seconda mano con il valore aggiunto della solidarietà.

Ben più di un negozio, dunque, è Share (Second HAnd REuse), lo spazio inaugurato stamattina in via Luini 3 a Varese dalla cooperativa sociale Mondi Possibili, che nella stessa strada già gestisce la Bottega del commercio equo e solidale. Una nuova sfida, resa possibile grazie al sostegno di Fondazione Cariplo e Fondazione Vismara, illustrata stamattina da Carmine Guanci, Vesti Solidale, Dario Bolis, Fondazione Cariplo, don Marco Casale, Caritas Varese, e Marco Fazio, coop Mondi Possibili.

Negli ambienti di SHARE, arredati in stile eco-chic e con materiali di riciclo in coerenza con la filosofia del negozio, i clienti potranno trovare un vasto assortimento di capi moda per Donna, Uomo e Bambino; pezzi unici ed originali, anche delle migliori marche, tutti perfettamente ricondizionati quando non completamente nuovi, e suddivisi in fasce prezzo da € 1 a € 19.

“Ci occupiamo da tempo in questo territorio di economia responsabile e attenta all’ambiente - racconta Marco Fazio, vicepresidente coop Mondi Possibili -. Rendere anche la moda democratica, ecologica e non profit è un ulteriore passo che siamo ben contenti di compiere insieme a Vesti Solidale: non potevamo non aderire ad un progetto così stimolante ed ambizioso”. Quello di via Luini è infatti il secondo negozio aperto, dopo quello di via Padova a Milano, sotto l’insegna Share, come spiega Carmine Guanci, vicepresidente della cooperativa ideatrice e promotrice Vesti Solidale: “L’obiettivo del progetto è quello di valutare la sostenibilità di una nuova attività commerciale che proponga alla clientela capi d’abbigliamento usati di alta qualità e provenienti dall’Italia e dall’estero ed attraverso la loro commercializzazione possa garantire creazione di nuova occupazione, generazione di risorse economiche da destinare a progetti di solidarietà sul territorio e completare la filiera del recupero indumenti usati attraverso la raccolta da cassonetti stradali”.

Share Varese è aperto dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00. Contatti: 0332 1501368 / share@coopmondipossibili.it

Sito: www.secondhandreuse.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/ShareVarese

Per saperne di più

Da dove arrivano i vestiti in vendita?

Sono acquistati da imprese, soprattutto no profit in Italia e da paesi esteri come Belgio, Francia e Olanda.

I capi sono puliti?

Ogni capo, prima di essere proposto alla clientela, viene igienizzato e sanificato nel pieno rispetto della normativa.

Ci sono anche capi d’abbigliamento nuovi?

Sì, a volte i consumatori scartano capi mai indossati perché taglia, colore o foggia non sono adatti a loro. Questi capi hanno ancora l’etichetta ma sono sempre estremamente convenienti.

I capi sono anche di marca?

Sì, questa è una caratteristica importante del negozio. Tutti i capi delle migliori marche sono proposti alla clientela allo stesso prezzo di quelli con marca meno famosa. L’importante per SHARE è che siano tutti in perfette condizioni e paragonabili al nuovo.

C’è disponibilità di taglie e colori?

Ogni negozio SHARE propone alla clientela tra 2.500 e 3.500 capi ma sono tutti unici per taglia e per modello.

Si possono portare i propri indumenti in negozio per venderli?

No, la proposta di SHARE non è il contovendita. I negozi sono gestiti da cooperative sociali che propongono capi d’abbigliamento usati ed igienizzati di alta qualità che vengono acquistati da altre imprese sociali per innescare un circuito virtuoso di economia sociale.

Quando arrivano dei nuovi capi?

Il negozio è rifornito quotidianamente con nuovi capi ed accessori da uomo, donna e bambino quindi la modalità migliore per non farsi sfuggire le occasioni è fare visita almeno un paio di volte alla settimana.

Quanto costano?

Tutti i capi hanno prezzi molto accessibili e sono suddivisi in fasce prezzo da 1 € a 19 €. L’unica cosa che batte la bellezza dei capi di Share sono i suoi prezzi. Puoi cambiare look quante volte vuoi e in leggerezza.

9 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs