Varese

Varese, “Cos’è l’arte contemporanea?”, al Lavit da Burri alla Street Art

Uno scorcio dello Spazio Lavit di Varese

Uno scorcio dello Spazio Lavit di Varese

L’associazione Culturale Parentesi in collaborazione con lo Spazio Lavit ha organizzato il corso: “Cos’è l’arte contemporanea? Personaggi e movimenti dal 1950 all’arte di strada”, cinque incontri per avvicinarsi al mondo dell’arte di oggi.

Attraverso una videoproiezione di immagini la relatrice Laura Orlandi andrà ad illustrare i caratteri salienti dei movimenti artistici che hanno caratterizzato lo sviluppo dell’arte fino ai nostri giorni. Obiettivo degli incontri è quello di orientare il grande pubblico offrendo strumenti di lettura delle opere d’arte contemporanee approfondendo temi e linguaggi moderni.

Tutte le lezioni si terranno alle ore 21.00 allo Spazio Lavit (Via Uberti 42 – Varese)

CALENDARIO (gli argomenti potranno subire piccole variazioni)

* 9 febbraio: Arte informale, Gruppo Cobra, Francis Bacon, Alberto Burri, Color Field e Gruppo Forma.

* 1 marzo: Yves Klein, Spazialismo, Azimuth, New Dada, Pop art e Nouveau Realismé.

* 12 aprile: Happening, Azionismo viennese, Fluxus-poesia visiva, Iperrealismo e arte concettuale.

* 10 maggio: Arte povera, Michelangelo Pistoletto, Giuseppe Penone, Land art e Body art.

* 14 giugno: Transavanguardia, Graffitismo, Street art, Damien Hirst e Maurizio Cattelan.

INGRESSO SINGOLA CONFERENZA: 5 € soci Parentesi – 10 € non soci L’ingresso cumulativo per le 5 conferenze per i non soci è di 40 €

2 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs