Varese

Varese, Ambiente e smog al secondo AperAttivo dei Giovani Democratici

Giacomo Fisco

Giacomo Fisco

Il 4 febbraio, alle ore 21, alla Federazione provinciale del Pd in Via Monterosa, si svolgerà il congresso dei Giovani Democratici di Varese che darà il via alla “stagione dei congressi”, che si concluderà a marzo con l’elezione del segretario nazionale.

A Varese, si va verso la riconferma del segretario uscente Giacomo Fisco, 20 anni, per ora unico candidato. Alla sua guida il circolo GD ha vissuto un anno di intensa attività politica e ottenuto importanti risultati. Il numero degli iscritti è infatti triplicato in pochi mesi, superando quota 30 e diventando così il pù grande circolo della provincia.

Questo risultato è stato ottenuto grazie soprattutto a una costante attività sul territorio, che ha visto i giovani democratici protagonisti su molti temi, dalla lotta al degrado di alcune vie del centro fino alla richiesta di aprire la biblioteca civica anche la domenica.

Durante l’assemblea saranno presenti, oltre a diversi consiglieri comunali, il segretario cittadino Luca Paris e il candidato sindaco del PD Davide Galimberti. Il tema principale della serata, oltre all’elezione del segretario, sarà, infatti, quello delle elezioni amministrative di giugno, in cui GD sono pronti ad assumere un ruolo ancora più determinante di quello avuto durante le primarie, cercando probabilmente qualche rappresentanza all’interno della lista del partito democratico.

Le iniziative in programma sono molte, tant’è che già il 5 febbraio alle ore 18.30 ci sarà il secondo “AperAttivo”, organizzato presso il bar “La Cupola”, in Via Donizzetti e che avrà come tema l’ambiente “Prospettive di un Pianeta. Dalla COP21 alle polveri sottili”.

Come relatori sono stati chiamati alcuni dei maggiori esponenti nazionali, come l’on. Chiara Braga, responsabile nazionale ambiente del PD, e Giacomo Grassi, esperto in Cambiamenti Climatici al CCR di Ispra. Sono stati coinvolti poi, oltre ai due deputati della provincia di Varese on. Maria Chiara Gadda e on. Angelo Senaldi, alcune voci locali sul tema dell’ambiente, come Federico Antognazza, assessore alle politiche ambientali di Venegono Inferiore e Dino De Simone, esponente di Legambiente ed esperto in fonti rinnovabili. Durante la serata si discuterà delle attuali problematiche e le possibili soluzioni future legate al tema ambientale, prepotentemente salito all’onore delle cronache dopo i valori di inquinamento-monstre recentemente rilevati in moltissime città italiane.

2 febbraio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs