Varese

Varese, Norma Bombelli eletta Poeta Bosino dell’Anno con “Tempesta”

Seduti i tre finalisti. La Bombelli è la prima a destra

Seduti i tre finalisti. La Bombelli è la prima a destra

Coerente e azzeccata la premiazione di una donna come Poeta Bosino dell’Anno da parte della Famiglia Bosina nell’ambito della “Festa d’ra Giöbia”, una festa in corso in Salone Estense di Varese dedicata, come si sa, alla celebrazione della donna. Una bella festa, che ha visto il Salone Estense pieno di varesini che hanno consumato una cena elegante, il tutto organizzato dal consiglio dell’associazione capitanata dal dinamico “Resgiou” Luca Broggini.

Per quanto riguarda il Poeta Bosino dell’Anno, sul gradino più alto del podio è salita Norma Bombelli, con la sua poesia dal titolo “Tempesta“. Ha ricevuto una statuina di Pin Girometta realizzata in argento. Una vecchia conoscenza, la signora Bombelli, per questa ricorrenza, dato che conquistò il titolo di Poeta Bosino dell’Anno anche nel 2o14.

Secondo classificato Enrico Carlo Tediosi, che si è imposto con la poesia “I Lavande’er“. Tediosi, oltre che apprezzato poeta dialettale, è anche presidente del Cenacolo dei Poeti e Prosatori Dialettali Varesini e Varesotti, un sodalizio culturale, aderente alla stessa Famiglia Bosina, nato nel 1976, e che tra i suoi aderenti ebbe anche Umberto Bossi. Per il presidente Tediosi una targa ancora con Pin Girometta, ma realizzata in peltro.

Infine, terzo posto per un’altra donna, che si è aggiudicata una pergamena: si tratta di Carlotta Fidanza Cavallasca, poetessa che ha firmato i versi dal titolo “Straa“.

Come sottolinea Ettore Pagani, che si è occupato in prima persona della gara poetica, presidente della giuria, “sono arrivate 34 composizioni poetiche da parte di 21 autori. Numeri che ci dicono che l’iniziativa quest’anno è andata in controtendenza, rispetto agli anni precedenti in cui erano diminuiti i partecipanti”. Una gara che ha visto tanti autori e temi svariatissimi, con un risultato finale di grande qualità.

28 gennaio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs