Varese

Varese, Tutto è pronto per il Falò di Sant’Antonio. Appuntamento alle 21

Tutto pronto per il grande falò

Tutto pronto per il grande falò

E’ partito il conto alla rovescia per il Falò di Sant’Antonio 2016. Domani, dalle prime ore del mattino, inizierà a prendere forma, davanti alla chiesetta di piazza Motta a Varese, la grande pira di legno e carta, vecchi mobili e soprattutto tanti bigliettini a cui, da tradizione, i varesini affidano le loro richieste, che saliranno al cielo grazie alle fiamme che, alle ore 21 in punto, domani sera 16 gennaio, saranno appiccate dalle autorità cittadine.

Tra i primi, dal sindaco Fontana, che dopo tanti anni si appresta a portare per l’ultima volta la fiaccola in processione dalla sede dei Monelli della Motta fino alla piazza.

Secondo le previsioni, nonostante il freddo polare, non ci sarà pioggia e dunque pare scontato che domani sera ci sarà il pienone di spettatori che dovranno stare rigorosamente a distanza di sicurezza dal falò, che come ogni anno sarà tenuto sotto controllo dai Vigili del Fuoco di Varese, insieme a Polizia locale, Protezione civile e volontari.

Naturalmente non mancherà lo stand gastronomico dei Monelli della Motta, che sforneranno per tutto il giorno salemelle e altre leccornie, sempre accompagnate da un buon bicchiere di vino. Nel corso della giornata si potranno acquistare in chiesa le candele, che potranno essere accese davanti alla chiesa.

Riportiamo ancora il programma della festa:

Venerdì 15 gennaio

ore 21.00 Concerto – Orchestra Giovanile “I. Pizzetti” musiche di: Albinoni, Brixi, Elgar, Grieg direttore: Enrico Saverio Pagano; organista: Giacomo Mezzalira

Sabato 16 gennaio

ore 10.30 S. Messa - benedizione delle candele votive presieduta da mons. Prevosto

ore 18.00 S. Messa

ore 21.00 Falò di sant’Antonio alla presenza delle autorità cittadine

Domenica 17 gennaio

ore 08.00 – 09.00 – 12.00 Ss. Messe

ore 10.30 S. Messa solenne presieduta damons. Prevosto

ore 11.30 Benedizione degli Animali e dei Pani

ore 18.00 S. Messa solenne presieduta da Sua Ecc.za mons. Giovanni Giudici, Vescovo emerito di Pavia

15 gennaio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs