Milano

Milano, Incidente a Franco Abruzzo. Auguri di pronta guarigione

Franco Abruzzo

Franco Abruzzo

Franco Abruzzo è stato operato questa mattina alla tibia per la riduzione della frattura. L’intervento è andato bene, e il collega lunedì tornerà a casa e riprenderà le sue attività di aggiornamento del sito francoabruzzo.it e di redazione e invio della sua newsletter, un notiziario sui problemi del giornalismo e  dell’editoria.

Gli auguri di una pronta e completa guarigione gli sono arrivati in questi giorni da colleghe e colleghi di tutta Italia e dalla redazione di Varesereport.
Abruzzo era stato investito nella sera di sabato 9 gennaio a Sesto San Giovanni, dove abita, da un’auto guidata da un ultraottantenne, che per fortuna procedeva ad andatura non elevata. L’urto e la caduta successiva gli avevano causato una ferita alla testa, immediatamente risolta con qualche punto di sutura, e appunto la frattura della tibia.
Francesco (“Franco”) Abruzzo, nato a Cosenza il 3 agosto 1939, laureato (con 110 e lode) in Scienze politiche e storiche presso l’Università statale di Milano, è giornalista professionista dal 3 febbraio 1963. Ha lavorato a Il Giorno e a Il Sole 24 Ore. E’ consigliere dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, di cui è stato dal  maggio 1989 al  giugno 2007  lo “storico” presidente  per oltre 18 anni. E’ tra “i  5062 italiani notevoli” (Giorgio dell’Arti e Massimo Parrini, Catalogo dei viventi,  Marsilio 2006). Docente universitario a contratto di  “Storia del giornalismo” e  “Diritto dell’informazione”. E’ presidente di Unpit (Unione nazionale pensionati per l’Italia).
Ha deciso inoltre di impegnarsi in prima persona nelle prossime elezioni per il rinnovo degli organismi dell’Inpgi di fine febbraio, candidandosi nel Collegio sindacale con il sostegno delle liste Inpgi-La Svolta e Inpgi Futuro.

14 gennaio 2016
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Milano, Incidente a Franco Abruzzo. Auguri di pronta guarigione

  1. Giancarlo Angeleri il 14 gennaio 2016, ore 18:13

    Auguri, Franco. Ti aspettiamo con le tue sempre preziose news

  2. franco giannantoni il 16 gennaio 2016, ore 11:09

    Un abbraccio Ciccio dei felici tempi lontani del “grande” “Il Giorno” quando battevamo ogni angolo della Lombardia a caccia di notizie! Un abbraccio, Franco Giannantoni

  3. elisa il 18 gennaio 2016, ore 09:49

    Auguri pronta guarigione, manca la sua preziosa newsletter!

Rispondi

 
 
kaiser jobs