Cunardo

Cunardo, “Viaggio della Memoria”, visita a fabbrica di Schindler a Cracovia

Un momento del film Schindler's List

Un momento del film Schindler’s List

Come ormai da tradizione i Comuni di Lavena Ponte Tresa, Cugliate Fabiasco e Cunardo organizzano dal 2 al 6 gennaio 2016 il “Viaggio della memoria”. Insieme a loro si uniranno per la prima volta anche il Comune di Cadegliano Viconago e gli Alpini della sezione di Luino. Con questa iniziativa si vuol dare la possibilità ai ragazzi, che nel 2015 hanno compiuto la maggiore età, di visitare i luoghi che hanno segnato la storia del ‘900. Il “Viaggio della memoria” è un’esperienza per non dimenticare, per far sì che il valore della memoria si imprima nelle coscienze delle future generazioni e si rafforzi quale patrimonio collettivo e incancellabile.

Dopo le visite ai campi di concentramento in Germania, Austria, Polonia, dopo i viaggi a Sarajevo e Srebrenica e le visite alle foibe in Friuli e Slovenia, quest’anno le mete scelte sono la città di Cracovia e il campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau.

«Nel 2015 si sono celebrati i settantanni della liberazione del campo di Auschwitz – dichiara Paolo Bertocchi, assessore a Cunardo e consigliere provinciale – e ci è sembrato giusto proporre questa meta proprio ai giovani che quest’anno sono diventati maggiorenni. Porteremo i ragazzi non solo a vedere i luoghi simbolo della follia nazista ma anche il museo della fabbrica di Oskar Schindler a Cracovia, per ricordare l’esempio di chi in quegli anni drammatici non si voltò dall’altra parte ma si adoperò per salvare la vita ai perseguitati, riscattando così l’umanità. Significativo anche che quest’anno ad accompagnare i ragazzi non ci saranno solo gli amministratori comunali ma anche i nostri Alpini».

 

 

29 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs