Saronno

Saronno, Scritte fasciste alla Camera del lavoro. La Cgil: non abbassare la guardia

La Segreteria Provinciale della CGIL di Varese esprime la più netta e ferma condanna per le provocatorie scritte fasciste apparse sui muri della Camera del Lavoro di Saronno e della Casa del Partigiano, da sempre punto di riferimento per migliaia di lavoratrici, lavoratori e pensionati nonché importante presidio per la tenuta democratica.

Una delle scritte apparse a Saronno

Una delle scritte apparse a Saronno

Non ci faremo intimidire dal grave atto, che non può essere liquidato come semplice scherzo di cattivo gusto ma richiede ed impone la vigilanza democratica delle Istituzioni e dei cittadini contro ogni tentativo di ridare legittimità al fascismo.

28 dicembre 2015
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs